Comunicati stampa

I parlamentari imputati per mafia non possono far parte della Commissione Nazionale Antimafia
lunedì 26 giugno 2006

 

Palermo, 26 giugno 2006. Si discuterà domani in Parlamento se escludere o meno dalla futura commissione nazionale antimafia nazionale i parlamentari imputati di mafia. "Sarebbe opportuno - ha detto Vito Lo Monaco, presidente del centro "Pio La Torre" - che dopo tante discussioni su codici etici da adottare, il Parlamento esprimesse un deciso e inequivocabile orientamento contrario. Quando negli anni Settanta si costituì la prima Commissione antimafia - ricorda Lo Monaco -, i parlamentari della sinistra guidati da Pio La Torre si dimisero fino a quando l'onorevole Matta, sospettato di mafia e uomo di Gioia e Ciancimino, non ne fu allontanato. Quell'esempio di rigore morale è valido ancora oggi".

L’ufficio stampa
Leandro Salvia
338-3481138
ufficio.stampa@piolatorre.it


Commenti

Nessun commento scritto
 
  Scrivi un commento
Email Immettere l'email
Password Immettere la password
Salva login
Commento Scrivere il commento
Caretteri disponibili
 
  Hai dimenticato la password? | Non sei registrato?
asud'europa
Progetto educativo antimafia
Europa 4 all
Viaggio per la Memoria
Associazione internazionale Guido Dorso
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
22 Marzo 2019 | Commenti (0) | Parti video 8

25 Febbraio 2019 | Commenti (0) | Parti video 1

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam 4V4AE
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da