Comunicati stampa

Operazione “Reset”
giovedì 12 giugno 2014

L'Operazione “Reset”, che ha portato in carcere per estorsione 31 persone esponenti del mandamento di Bagheria, è un successo degli organi investigativi che colpisce sempre più al cuore la criminalità organizzata del territorio.
Ciò che più colpisce favorevolmente – dichiara il Presidente Agostino D’Amato -  è la conferma della pressione estortiva da parte di 20 vittime. Un risultato frutto del lavoro di questi anni anche da parte delle associazioni e della società civile che vede sempre più crescere la diffusione di una cultura antimafiosa. L'unione da parte della società civile contro la mafia dà la forza al singolo di combattere e ribellarsi all'inaccettabile pressione criminale che blocca lo sviluppo economico del nostro comprensorio. Per questo motivo consideriamo molto positiva l’iniziativa organizzata venerdì 13 in piazza Messina-Butifar da Confcommercio che vedrà un gazebo informativo sulla lotta al racket e chiediamo alla cittadinanza tutta di non far mancare il proprio supporto.

Bagheria, 12 giugno 2014


Commenti

Nessun commento scritto
 
  Scrivi un commento
Email Immettere l'email
Password Immettere la password
Salva login
Commento Scrivere il commento
Caretteri disponibili
 
  Hai dimenticato la password? | Non sei registrato?
asud'europa
Progetto educativo antimafia
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
11 Ottobre 2018 | Commenti (0) | Parti video 1

8 Giugno 2018 | Commenti (0) | Parti video 1

6 Giugno 2018 | Commenti (0) | Parti video 1

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam VSA8C
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da