Al Teatro Savio la nuova stagione della Compagnia delle Fiabe

Cultura | 10 novembre 2018

Il Teatro Savio presenta “Famiglie a teatro”, la stagione 2018/2019 della Compagnia delle Fiabe dedicata ai più piccoli. Cinque titoli di grande richiamo, favole e classici del teatro e della letteratura per ragazzi, che non mancheranno di coinvolgere e intrattenere anche i più grandi. Una rassegna dedicata alle giovani generazioni e allo stesso tempo alle famiglie. Musical ispirati ai libri più letti e amati al mondo: “Rapunzel”, “Frozen”, “Colapesce”, “Anastasia”, “Inside Out”. Tutti spettacoli che ruotano intorno ai grandi temi della vita, dell'amore, dell'amicizia, della famiglia, del rispetto, delle tradizioni, dell'integrazione, della pace, della libertà.

La Compagnia delle Fiabe, prima a Palermo e in Sicilia, nel settore “spettacoli per bambini e famiglie”, ha l’obiettivo non solo di mettere in scena un divertente intrattenimento, ma anche avvicinare i giovani e i bambini alla narrazione, al teatro e alla lettura. Le fiabe del resto hanno sempre stimolato l’educazione all’ascolto, la creatività e la fantasia.

Gli spettacoli si svolgeranno con cadenza bimestrale il sabato e la domenica alle ore 17:30.

Ad inaugurare la Stagione, sarà “Rapunzel” il 17 e 18 novembre – 24 e 25 novembre 2018.

Il 15 e 16 dicembre – 22 e 23 dicembre 2018 andrà in scena “Frozen”.

Il 2 e 3 febbraio – 9 e 10 febbraio2019 “Colapesce”.

Il 16 e 17 marzo – 23 e 24 marzo 2019 “Anastasia”.

Il 4 e 5 maggio – 11 e 12 maggio 2019 “Inside out”.

In scena la professionalità e la passione degli artisti palermitani de “la Compagnia delle Fiabe” che da anni fanno sognare adulti e bambini. Antonio Sposito si occupa di rielaborare i testi e le musiche degli spettacoli; Danilo Zisa delle le scenografia, Erina Mollica dei costumi e ancora Nunzia Sposito, Rosario Costanza, Donato e Francesca Zappalà, Sono 22 i componenti principali della nostra compagnia e a questi in alcuni spettacoli si aggiungono altre professionalità. Le coreografie sono di Laura Saitta. La regia di Giovanni Sposito.

“Vogliamo promuovere l’amore per la cultura nelle giovani generazioni – spiega Francesco Giacalone, direttore artistico del Savio e della Compagnia delle Fiabe – partendo dai più piccoli che saranno il pubblico di domani. “Per noi è importante non solo la scelta dello spettacolo, ma anche la costruzione drammaturgica del testo. I personaggi dei cartoni animati vengono studiati e riadattati per catturare l’attenzione dei più piccoli, senza però dispiacere gli adulti”. E a sottolineare la funzione educativa del teatro è la psicologa Rosaria Vinciguerra che cura l’aspetto psico-pedagogico del cartellone: “Il teatro è un’importante agenzia educativa, in continuità con la scuola e la famiglia – spiega - educa al sogno e alimenta la speranza che è il motore del positivo cambiamento sociale”.



« Articoli precedenti

asud'europa
Progetto educativo antimafia
Associazione internazionale Guido Dorso
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
11 Ottobre 2018 | Commenti (0) | Parti video 1

8 Giugno 2018 | Commenti (0) | Parti video 1

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam DZALE
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da