L'Europa denunciata alla Cpi per crimini contro l'umanità

5 giugno 2019

«Crimini contro l’umanità": è il capo d’accusa contenuto in una denuncia contro l’Unione Europea e gli Stati membri che hanno svolto un ruolo di primo piano nella crisi dei rifugiati, Italia, Germania e Francia. La denuncia è stata presentata alla Corte penale internazionale (CPI) e contenuta in un documento lungo 245 pagine. Lo scrivono il Guardian ed El Pais citando come autori principali della denuncia sono Juan Branco, che ha lavorato in passato alla CPI e al ministero degli esteri francese, e Omer Shatz, un avvocato israeliano che insegna all’università Sciences Po di Parigi che guidano un gruppo di avvocati internazionale.

Il documento chiede un’azione punitiva sulla politica migratoria dell’UE basata dopo il 2014 sulla deterrenza, che presumibilmente «intendeva sacrificare la vita dei migranti in difficoltà in mare, con l’unico obiettivo di dissuadere gli altri in situazioni simili dalla ricerca di un rifugio sicuro in Europa». L’accusa è che funzionari e politici hanno consapevolmente creato la «via di migrazione più letale del mondo», con la conseguenza che oltre 12.000 persone hanno perso la vita.

L’accusa di «crimini contro l’umanità» si basa in parte su documenti interni di Frontex, l’organizzazione dell’UE incaricata di proteggere le frontiere esterne dell’Unione, che, dicono gli avvocati, ha avvertito che il passaggio dalla fortunata politica di salvataggio italiana di Mare Nostrum potrebbe portare a un «più alto numero di vittime «. La denuncia sostiene che: «Per arginare i flussi migratori dalla Libia a tutti i costi... e al posto di operazioni di salvataggio e sbarco sicure come prescrive la legge, l’UE sta orchestrando una politica di trasferimento forzato nei campi di concentramento, come le strutture di detenzione (in Libia) dove vengono commessi crimini atroci». 



« Articoli precedenti

asud'europa
Iscriversi al Centro Pio La Torre
Progetto educativo antimafia
Europe 4 all
Viaggio per la Memoria
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
28 Maggio 2019 | Commenti (0) | Parti video 16

27 Aprile 2019 | Commenti (0) | Parti video 5

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam CDX19
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica