Viaggio per la memoria

Secondo incontro all'ITET ''Marco Polo''
lunedì 21 gennaio 2019

Si è tenuto stamani il secondo incontro del progetto "Viaggio per la Memoria" promosso dall'ITET "Marco Polo" in collaborazione con il Centro Studi Pio La Torre, l'IISS Giuseppe Greggiati di Mantova e l'ITI Michael Faraday di Ostia.

L'avvocato Ettore Barcellona, componente dell'ufficio legale del Centro Pio La Torre ha illustrato ai ragazzi la storia dei maggiori processi contro la mafia a partire dal processo di Catanzaro, quello che portò alla sbarra numerosi mafiosi per la prima guerra di mafia. In quell'occasione, in quello che fu definito il "processo dei 117" per il numero di imputati, furono condannati Pietro Torretta a 27 anni; Angelo La Barbera a 22 anni e sei mesi; Salvatore Greco e Tommaso Buscetta (entrambi giudicati in contumacia) a dieci anni di carcere ciascuno.

Particolare interesse ha suscitato anche l'illustrazione del "Maxiprocesso", istruito nel 1986, con più di 400 imputati, che fu il primo processo celebrato contro la mafia dopo l'approvazione della Legge Rognoni-La Torre che aveva istituito il reato di associazione mafiosa. Il processo di primo grado si concluse con pesanti condanne: 19 ergastoli e pene detentive per un totale di 2665 anni di reclusione. Pene quasi totalmente confermate anche in Cassazione.

di Davide Mancuso



asud'europa
Progetto educativo antimafia
Europe 4 all
Viaggio per la Memoria
Associazione internazionale Guido Dorso
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
27 Aprile 2019 | Commenti (0) | Parti video 5

22 Marzo 2019 | Commenti (0) | Parti video 8

25 Febbraio 2019 | Commenti (0) | Parti video 1

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam MKXCM
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da