Relazione sull'attività svolta nel 2004

Nel 2004, a seguito della modifica della normativa regionale sopra riportata l'attività del Centro è ripresa e continua, con l'impegno personale degli Organi direttivi per dare una risposta in positivo a coloro che lamentavano l'assenza, nello scenario della lotta alla mafia, delle nostre iniziative che si caratterizzano per la qualità ed il valore scientifico, culturale, politico e mediatico quali:
-Simposio internazionale " Cosa nostra e le Mafie nel nuovo Millennio" che si è svolto a Palermo in collaborazione con l'Università di Palermo in data 15,16, e 17 gennaio 2004 presso il Cinema Edison di proprietà della stessa come risulta dal sito WWW.PIOLATORRE.IT che riporta la trascrizione degli interventi e della Tavola Rotonda;
-Commemorazione il 30 aprile 2004 ad Altofonte presso l'Istituto Comprensivo Statale con un Seminario "Legge Rognoni La Torre:punto di svolta nella lotta contro la violenza mafiosa" del 22° Anniversario della morte di Pio La Torre e Rosario Di Salvo;
-Commemorazione il 30 aprile 2004 a Corleone di Pio La Torre e di Peppino Di Palermo protagonisti della lotta per la libertà e la giustizia sociale;
- Predisposizione degli Atti del Simposio internazionale per la pubblicazione da parte della Franco Angeli Editore;
- Presentazione di libri del periodo storico in cui visse Pio La Torre e precisamente:
in data 2.4.2004 presso la Libreria BROADWAY il libro di Vincenzo Vasile "Salvatore Giuliano bandito a stelle e strisce Baldini e Castoldi Editore";
in data 25.10.2004 presso Villa Malfitano della Fondazione Witaker il libro di Giorgio Frasca Polara "Cose di Sicilia e di siciliani" Sellerio Editore;
- Gestione del portale WWW.piolatorre.it presso il provider ARUBA.
- Acquisto attrezzature informatiche per la gestione del sito di cui sopra;
- Organizzazione e funzionamento della Biblioteca del Centro:
a) inventariazione,classificazione,indicizzazione del patrimonio librario del Centro;
b) acquisto di attrezzature per la conservazione dei libri;
c) funzionamento della Biblioteca;
d) implementazione del patrimonio librario del Centro con l'acquisto dei volumi più significativi che trattano il tema della mafia;
- 1° Seminario su Sicurezza e sviluppo del Mezzogiorno tenutosi a Palermo nel Palazzo Steri il giorno 13.12.2004 in collaborazione con l'Università di Palermo;
- Trascrizione degli interventi del 1° Seminario e inserimento nel sito www.piolatorre.it ;
- Ricerca sulla vita e sull'assassinio di Salvatore Carnevale avvenuto a Sciara il 16 maggio 1955 da parte del Prof.Oddo Giuseppe per la successiva pubblicazione e commemorazione nell'anniversario il 16 maggio 2005.
Inoltre l'attività del Centro si è arricchita nel 2004 della presenza e della partecipazione delle associazioni antiracket "contrariamente" e "addio.pizzo" alle quali si è data ospitalità per favorirne lo sviluppo.

Nell'anno 2005 si è svolto in data 21 febbraio il 2° seminario su "L'associazionismo antiracket e la difesa delle impresse "presso la Sala Baroni Palazzo Steri a Palermo.
In data 20 aprile 2005 è stato costituito il PATTO DI CONSULTAZIONE ANTIMAFIA con la partecipazione di Istituzioni,organizzazioni ed imprese.

Palermo 26 aprile 2005

Il Presidente
Vito Lo Monaco

 

LINEE PROGRAMMA ANNO 2005

1) 2° seminario su istituzioni e legalita':"l'associazionismo
antiracket e la difesa delle imprese" tenutosi a palermo
palazzo steri il 21 febbraio 2005;
2) bando di concorso per borse di studio per tesi di laurea
sulla mafia a studenti delle universita' siciliane in
attuazione della delibera del comitato di direzione del
31 gennaio 2005 utilizzando il fondo accantonamento del
contributo 2003;
3) commemorazione il 30 aprile 2005 dell'assassinio di pio la
torre e rosario disalvo da effettuarsi con una serie di
manifestazioni ;
4) commemorazione il 16 maggio 2005 dell'assassinio di
salvatore carnevale e pubblicazione della ricerca;
5) storia fotografica e storia filmata di pio la torre;
6) iniziative sull'azione politica e sociale e contro la
mafia di pio la torre:
-la torre e le lotte contadine;
-la torre e le lotte dei lavoratori palermitani (el.si.,
cantieri navali,8 luglio '60);
-la torre e le istituzioni locali ( consiglio comunale
di palermo, consiglio comunale di monreale ecc.;
7) iniziative in collegamento con le scuole pubbliche diffuse
nel territorio per promuovere la divulgazione e la
formazione della cultura della legalita';
8) ricerche sulle realta' locali in relazione alla presenza
mafiosa ed al condizionamento esercitato sulle istituzioni
locali.
9) potenziamento della biblioteca del centro attraverso
l'acquisizione degli atti relativi ai piu' rilevanti processi di mafia celebrati nell'ultimo ventennio;
10) presentazione di libri del periodo storico in cui visse pio
la torre;
11) promozione,costituzione e funzionamento del coordinamento
regionale antimafia;
12) promozione conferenza nazionale antimafia;
13) costruzione della memoria antimafia dalle vicende del
movimento contadino,operaio e democratico;
14) acquisizione documentazione relativa all'attivita',agli
studi ed alle proposte prodotte dalle commissioni antimafia nazionali e regionali e digitalizzazione di quelle parti degli stessi secondo gli indirizzi del comitato tecnico scientifico .
15) monitoraggio delle misure antimafia previste dalla legge
rognoni-latorre e dalle successive leggi ad essa
conseguenziali.
16) gestione del sito www.piolatorre.it ed inserimento di
documentazione utile per il portale;
17) proseguimento realizzazione del ciclo di seminari su
istituzioni e legalita';
18) strategia antimafia nell'ambito della globalizzazione
dell'economia;
19) iniziative sui diritti civili;
20) partecipazione e costruzione di iniziative rievocative
degli anni di comiso e delle esperienze del movimento per la
pace del quale la torre fu animatore e protagonista
principale negli anno '70 e '80.

asud'europa
Progetto educativo antimafia
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
14 Ottobre 2017 | Commenti (0) | Parti video 16

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam UA7WC
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da