A V V I S O
Nel rispetto dei decreti presidenziali per le misure di contenimento del contagio da CoVid-19 il Centro Studi Pio La Torre è chiuso al pubblico. Per usufruire dei servizi e della biblioteca chiamare i numeri 091348766 - 0917297985 - 3893462443 o scrivere a: info@piolatorre.it - segretario@piolatorre.it - presidente@piolatorre.it

SOCIETÀ

Covid: dramma per milioni di italiani, affare per le mafie

I clan hanno trasformato la crisi sanitaria in grande opportunità di guadagno: rilevano aziende fallite per la pandemia, si infiltrano negli enti locali, incamerano appalti, mettono le mani sul business della sanità e guardano con interesse ai progetti per la riconversione green dell’economia ed ai fondi del Recovery plan. L’allarme è contenuto nell’ultima relazione semestrale della Direzione investigativa antimafia al Parlamento che denuncia seri rischi di infiltrazione nella pubblica amministrazione. La 'ndrangheta non è più chiusa, aumentano i collaboratori di giustizia
di Angelo Meli

POLITICA

La rivoluzione sociale di Bergoglio e il ruolo della buona politica

Da laico non credente sono stato particolarmente colpito da due affermazioni di straordinaria importanza ed assoluta modernità contenute nell'Enciclica “Fratelli tutti” di papa Francesco Leggi tutto

SOCIETÀ

Frena in Italia la lotta alla corruzione nel settore pubblico

Il Paese si piazza al 52° posto della classifica mondiale stilata da Transparency International su 180 stati. Ciò che costituisce un segno preoccupante è il rallentamento del trend positivo che aveva visto l’Italia guadagnare 11 punti dal 2012 al... Leggi tutto

POLITICA

La ricostruzione dell'Italia nasce nel segno della legalità

Bisogna ripartire con velocità doppia rispetto agli altri per recuperare i ritardi storici ma anche quelli più recenti, sciogliere i nodi strutturali come lo sviluppo dualistico Nord/Sud, la crescita della povertà, le disuguaglianza sociali, di... Leggi tutto

SOCIETÀ

La rivolta dei bambini contro la schiavitù nei campi di cacao

Class action di un gruppo di lavoratori minorenni sfruttati nelle piantagioni in Costa d’Avorio, le stesse che forniscono materia prima alle più grandi multinazionali del cioccolato Leggi tutto

SOCIETÀ

Che fine hanno fatto tosse ed influenza di stagione?

I tradizionali malanni invernali sono in caduta libera. Cacciati via dalle mascherine che utilizziamo contro il coronavirus. Forse dovremmo usarle sempre, allora, anche dopo la pandemia Leggi tutto

SOCIETÀ

I giovani tra giornalismo, fake news e libertà individuali

Incentivare la cittadinanza attiva, esercitare il pensiero critico, partecipare dal basso alla vita civile e politica del proprio Paese. E’ questo il messaggio della quarta videoconferenza del progetto educativo antimafia e antiviolenza del Centro... Leggi tutto

SOCIETÀ

Consapevolezza, responsabilità, misura: le parole d’ordine sul web

Non demoni ma strumenti. Guida all’uso, più o meno responsabile, dei social network e, più in generale, l’uso degli smartphone, di internet, e del digitale, da parte dei minori. Leggi tutto

CULTURA

La Torre denuncia la disastrosa gestione dei beni confiscati

Il libro scritto con Domenico Morace ed Elio Veltri punta i fari sull'Agenzia dei beni sequestrati e il fallimento di una classe dirigente che si disinteressa di queste ingenti ricchezze Leggi tutto

CULTURA

La casa di Shara Band Ong, una storia che inizia come finisce

Dopo il successo de “Il ricordo che se ne ha”, Mariza D'Anna torna in libreria con la sua ideale prosecuzione. L’avventura in Libia del bisnonno Francesco vista con gli occhi di lei bimba Leggi tutto

CULTURA

Il nuovo bersaglio degli odiatori sui social sono le giornaliste

Insultate, minacciate, additate con epiteti sessisti irripetibili. Nel libro scritto da Silvia Garambois e Paola Rizzi l'analisi del fenomeno con molte testimonianze Leggi tutto

JUNIOR

Cattolici e mafiosi, un binomio che la chiesa ora condanna

Ecco le riflessioni degli studenti del Liceo LSA Pacinotti di Fondi sulla videoconferenza promossa dal centro studi Pio La Torre e dedicata a “Le religioni e il loro impegno antimafia e antiviolenza: unità tra credenti e laici contro ogni forma di... Leggi tutto

JUNIOR

Giovani in campo contro l'odio, le mafie e il terrorismo

Una criminalità organizzata pronta a saccheggiare rituali e sentimenti religiosi per legittimarsi, forte delle connivenze e degli appoggi ricevuti in passato. I leader religiosi che ribadiscono la distanza abissale tra la fede e la violenza. In mezzo... Leggi tutto

JUNIOR

Giornalismo e impegno civile al Don Bosco Ranchibile di Palermo

La libertà di pensiero e di stampa in Italia e nel mondo, l'informazione al tempo del web e le nuove frontiere della comunicazione sono stati i temi di un incontro promosso dall'istituto. Ecco le testimonianze dei ragazzi Leggi tutto

JUNIOR

Tempo di scelte: un ragazzo su due preferisce il liceo

Rimane sostanzialmente stabile il Classico, scelto dal 6,5% delle ragazze e dei ragazzi (il 6,7% lo scorso anno). Ancora in crescita l’interesse per gli indirizzi del Liceo scientifico, che passano dal 26,2% delle preferenze di un anno fa al 26,9% Leggi tutto

Junior
immagine
News - Appuntamenti - Comunicati
lunedì 8 marzo 2021  |  Convegni e seminari    Commenti (0)   Immagini

V Conferenza del Progetto Educativo Antimafia 2020-2021

Lunedì 8 Marzo 2021 dalle ore 9.00 alle ore 11.30 presso la sede del Centro Studi Pio La Torre a Palermo, si terrà la conferenza del Progetto Educativo Antimafia promosso dal Centro Pio La Torre. Il tema della conferenza sarà: «Violenza di genere e femminicidio tra narrazioni mediatiche e sentenze giudiziarie».

lunedì 22 febbraio 2021  |  Convegni e seminari    Commenti (0)   Video   Immagini

IV Conferenza del Progetto Educativo Antimafia 2020-2021

Lunedì 22 Febbraio 2021 dalle ore 9.00 alle ore 11.30 presso la sede del Centro Studi Pio La Torre a Palermo, si terrà la conferenza del Progetto Educativo Antimafia promosso dal Centro Pio La Torre. Il tema della conferenza sarà: «Articolo 21 - costituzione, informazione e democrazia: tra fake news, nuove forme di solidarietà e rivoluzione tecnologica».

sabato 6 febbraio 2021  |  Comunicati stampa    Commenti (0)   Immagini

VIDEOGIOCO «SICURI SI DIVENTA»

Le nuove generazioni mostrano una sempre maggiore propensione verso le piattaforme di gioco
online. Nel progetto ci si accosta a tale orizzonte per verificare se e come possibile utilizzarlo con finalità formative, nella fattispecie per promuovere consapevolezza sui temi della salute e sicurezza sul lavoro.

mercoledì 27 gennaio 2021  |  Comunicati stampa    Commenti (0)   Immagini

Arrivano i “Libri a casa tua”: nasce a Palermo il social delivery della cultura antimafia

Il centro Pio La Torre lancia il servizio gratuito di consegna a domicilio dei propri volumi.
L'iniziativa rientra nel progetto Biblioteca2030, finanziato dal MIBACT e sostenuto da COOP
Alleanza 3.0

venerdì 22 gennaio 2021  |  Convegni e seminari    Commenti (0)   Video   Immagini

III Conferenza del Progetto Educativo Antimafia 2020-2021

Venerdì 22 Gennaio 2021 dalle ore 9.00 alle ore 11.30 presso la sede del Centro Studi Pio La Torre a Palermo, si terrà la conferenza del Progetto Educativo Antimafia promosso dal Centro Pio La Torre. Il tema della conferenza sarà: «Le religioni e il loro impegno antimafia e antiviolenza: unità tra credenti e laici contro ogni forma di odio  intolleranza».

martedì 19 gennaio 2021  |  Eventi    Commenti (0)   Immagini

Addio a Emanuele Macaluso, storico sindacalista e dirigente comunista

Grande giornalista e lucido uomo politico, aveva 96 anni. Nato a Caltanissetta il 21 marzo 1924,  prese la tessera del Pci durante il fascismo, iniziò la sua avventura  politica nel 1951 all'Ars

martedì 22 dicembre 2020  |  Comunicati stampa    Commenti (0)   Immagini

PUBBLICATO IL BANDO NAZIONALE DI SERVIZIO CIVILE 2020

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile per tutti i progetti è l'8 febbraio 2021 ore 14:00.

lunedì 21 dicembre 2020  |  Comunicati stampa    Commenti (0)   Immagini

Intervista di Radio InBlu a Vito Lo Monaco

Se la crisi da COVID fa gola alle mafie

martedì 24 novembre 2020  |  Convegni e seminari    Commenti (0)   Video   Immagini

II Conferenza del Progetto Educativo Antimafia 2020-2021

Martedì 24 Novembre 2020 dalle ore 9.00 alle ore 11.30 presso la sede del Centro Studi Pio La Torre a Palermo, si terrà la conferenza del Progetto Educativo Antimafia promosso dal Centro Pio La Torre. Il tema della conferenza sarà: «Un nuovo modello di sviluppo sostenibile in Italia per cancellare disuguaglianza, povertà e assicurare pace, lavoro, progresso».

venerdì 13 novembre 2020  |  Comunicati stampa    Commenti (0)   Immagini

IL CONTRASTO INTERNAZIONALE ALLA DIMENSIONE ECONOMICA DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA:

dall'impegno di Gaetano Costa alla "Risoluzione Falcone" delle Nazioni Unite
di Antonio Balsamo

« Articoli precedenti

I Conferenza del Progetto Educativo Antimafia 2020-2021

AL VIA LA 15ª EDIZIONE DEL PROGETTO EDUCATIVO ANTIMAFIA

UNTOC

La risoluzione proposta dall’Italia, che celebra il 20° anniversario della Convenzione di Palermo, ha formato oggetto di accordo unanime nell’ambito del Committee of the Whole ed è stata adesso trasmessa per l’approvazione definitiva alla Plenary della Conferenza delle Parti

Circolare MIUR a.s. 2020/2021

Progetto Educativo Antiviolenza

Progetto Educativo Antiviolenza

Presentazione del libro «DALLA PARTE GIUSTA» di Gianfranco Perriera

Progetto educativo antimafia 2020-2021
L'educazione civica torna a scuola
asud'europa
Assessorato Beni Culturali
Archivio digitale Pio La Torre
MIUR
Donaci il 5x1000
Iscriversi al Centro Pio La Torre
News en
Europe 4 all
Amoru
Europe 4 all
RASSEGNA VIDEO
12 Gennaio 2021 | Commenti (0) | Parti video 1

21 Dicembre 2020 | Commenti (0) | Parti video 1

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam KFZ7Q
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
La Marcia di Pio
Memoria fotografica