GIOVANI

Il Progetto educativo antimafia, dalla droga la minaccia più grave

Il centro studio Pio La Torre sta mettendo a punto il Progetto educativo antimafia 2024/2025. L’obiettivo è quello di continuare il percorso di legalità attraverso l’apprendimento di nozioni storiche, la valutazione degli effetti della presenza mafiosa nella società civile e lo studio del modello economico della criminalità organizzata.


L'ANALISI

"Succede in guerra", i morti nascosti e i morti per sbaglio nei mattatoi di Ucraina e Gaza

Analizzeremo i numeri dei due più sanguinosi mattatoi del mondo in questa fase storica: Ucraina e Gaza. Vittime, stime e calcoli, affidabilità, versioni, propaganda che rende attendibili o inattendibili i dati. Con una premessa: il 20 maggio la Camera Preliminare della Corte Penale Internazionale dell’Aia ha richiesto il mandato di arresto per il premier israeliano Netanyahu e per il ministro della Difesa Gallant per crimini di guerra a Gaza. Richiesta di arresto anche per i capi di Hamas Sinwar, Deif, Haniyeh.
di Pino Scorciapino


GIOVANI

Per uno studente su due la mafia più forte dello Stato

C'è ancora una fascia alta e significativa di giovani per i quali il fenomeno mafioso non può essere estinto e anzi resta più forte dello Stato. Sono i risultati del questionario destinato ogni anno dal Centro studi "Pio La Torre" agli studenti delle scuole di secondo grado di tutta Italia.


L'ANALISI

Pena di morte e diritti umani, Amnesty: mai tante esecuzioni nel mondo

Nel 2023 sono state eseguite nel mondo 1153 condanne a morte. Il totale si riferisce alle condanne rese note perché, come vedremo, stati che ricorrono massicciamente alla pena capitale non ne diffondono i numeri. I paesi che hanno eseguito condanne sono 16, il numero più basso di sempre. Tuttavia preoccupa il forte aumento percentuale rispetto al 2022
di Pino Scorciapino


SOCIETÀ

Mafia & droga, come è cambiato il mercato degli stupefacenti

Lo stato attuale della mafia, la produzione, il traffico internazionale e il consumo di droghe, il ruolo della società civile, l'azione delle istituzioni. Sono le chiavi di lettura di “Mafia&Droga. Lo stato delle cose - Rapporto 2024”. Nel volume i contributi di Umberto Santino, Giovanni La Fiura, Nino Rocca e Giovanni Burgio


L'ANALISI

“O la va o la spacca”, le riforme che preparano lo scempio legislativo della giustizia

Sono giorni di fuoco per la politica italiana. E lo sono a tutto tondo perché non c’è parte di essa che, in un modo o nell’altro, non venga colpita. La maggioranza parlamentare e il governo stesso, con la strenua collaborazione di tutti gli uomini e donne dello staff-Meloni, sono abbondantemente impegnati a definire lo scempio della Giustizia
di Elio Collovà


L'ANALISI

Due giorni di confronti e nuovi spunti storici sui Fasci siciliani

La partecipazione delle donne, gli obiettivi delle lotte contadine, i percorsi biografici di alcuni protagonisti. Dopo 130 anni si rileggono con due giornate di studi i Fasci siciliani, il movimento politico-sindacale di orientamento socialista represso da Francesco Crispi.


SOCIETÀ

Un murale per rievocare le battaglie di Pio contro la mafia

È stato inaugurato oggi il murale dedicato a Pio La Torre. È stato realizzato da Igor Scalisi Palminteri in una parete esterna dell'istituto tecnico industriale Vittorio Emanuele III, la scuola in cui La Torre studiò.

SOCIETÀ

Giornata della memoria con i giovani, "La mafia è nell'economia"

Sono stati i giovani i protagonisti del 42° anniversario dell’uccisione politico-mafiosa di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Da tutti l'appello a difendere gli strumenti antimafia.
di Gilda Sciortino

SOCIETÀ

Emilio Miceli nuovo presidente del Centro studi Pio La Torre

Emilio Miceli è il nuovo presidente del Centro studi “Pio La Torre”. Già segretario confederale nazionale della Cgil fino al 2023 e successivamente responsabile della legalità, fino al 2024, per il Centro confederale, è stato componente del Cnel. Dal...

CULTURA

Storie dei partiti nelle democrazie contemporanee

“C’era una volta la Dc”, il saggio di Elio Sanfilippo sulla storia tra luci e ombre di un partito che ha governato per quasi mezzo secolo l’Italia e la Sicilia, sarà al centro di un incontro organizzato da Politeia il 18 aprile alle 16 nel...

SOCIETÀ

La giornata del ricordo, protagonisti i giovani

a giornata in ricordo di Pio La Torre e Rosario Di Salvo avrà gli studenti come protagonisti di un percorso dedicato alla memoria. Sono, infatti, ad alzare un’allerta sul fatto che, per loro, il fenomeno mafioso non è ancora estinto, anzi resta più...

POLITICA

Vito Lo Monaco, ottanta anni: “Sveglia presto per la democrazia”

«Adesso tocca a voi». Questa l’esortazione di Vito Lo Monaco, presidente emerito del Centro studi “Pio La Torre”, in occasione dei suoi ottanta anni. Un ammonimento che riassume il suo lungo cammino all’insegna dell’impegno sociale totalizzante.
di Concetto Prestifilippo

L'ANALISI

Perché viene intimidita e attaccata l’informazione che racconta la mafia

Fare oggi informazione? Un percorso a ostacoli nel tentativo di schivare il perenne tentativo di mettere il bavaglio a chi il buon giornalismo lo fa e lo difende senza se e senza ma. È con la conferenza sul tema “Mafia, antimafia e media” che si è...
di Gilda Sciortino

SOCIETÀ

Un murale per Pio La Torre nella scuola dove formò la sua coscienza antimafia

Sarà inaugurato il 29 aprile, alla vigilia dell’anniversario dell’assassinio di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo, il murale che Igor Scalisi Palminteri realizzerà dopo che gli studenti avranno scelto uno dei tre bozzetti presentati
di Gilda Sciortino

CULTURA

Nasce “L’epoca Culturale”, un click apre un nuovo spazio di riflessione

Nasce "L'Epoca Culturale", nuovo magazine on line diretto dalla giornalista e sociologa Giuseppina Tesauro, , componente del Comitato scientifico del Centro studi “Pio La Torre”. Non è il solito magazine ma uno spazio di riflessione e dibattito...

SOCIETÀ

Al liceo di Partinico nessun plebiscito contro Felicia e Peppino Impastato

Sono stata preside di un liceo delle stesse dimensioni del "Santi Savarino" di Partinico e la lettura diffusa dalla stampa del "plebiscito" studentesco contro Felicia e Peppino Impastato ha suscitato in me molte perplessità.
di Aurora Delmonaco

SOCIETÀ

Scuole disagiate e insicure, crolli record e classi sovraffollate

Due istituti su tre hanno ancora barriere architettoniche: solo il 17% ha delle segnalazioni visive per gli studenti con sordità o ipoacusia e l’1,5% ha delle mappe a rilievo e dei percorsi tattili. Gli edifici costruiti prima del 1976 sono il 47...
di Melania Federico

GIOVANI

Da Palermo a Bitola per diffondere la cultura della cittadinanza attiva in Europa

Il presidente del Centro Pio la Torre, Loredana Introini: "Opportunità per i giovani con esperienza di immigrazione in famiglia che hanno preso parte alle precedenti attività progettuali di esprimere le loro potenzialità"
di Alida Federico

L'ANALISI

Le tante "gocce di pace" che possono placare l'ansia della guerra

Esistono decine di modi di declinare il pacifismo. Analizzeremo tre tipologie: “pacifismo fazioso”, “pacifismo senza aggettivi”, “gocce di pace”. In un mondo sempre più militarizzato finalmente il pacifismo batte un colpo.
di Pino Scorciapino

L'ANALISI

Da Trapani a Siracusa, così le mafie dominano in Sicilia

La relazione della Dia: "Nonostante le numerose attività di contrasto eseguite nel tempo Cosa nostra continuerebbe a manifestare spiccate capacità di adattamento e di rinnovamento per il raggiungimento dei propri scopi illeciti".
di Giuseppe Martorana

CULTURA

Kalasìa. Le parole contro il potere di Vincenzo Consolo

Il volume è curato da Concetto Prestifilippo. Al suo interno un racconto fotografico di Giuseppe Leone di rara intensità, una serie di ritratti dello scrittore di Sant’Agata di Militello scomparso a Milano nel gennaio del 2012


immagine
immagine

News ed eventi


30/04/2024 - 42° Anniversario dell'uccisione politico-mafiosa di Pio La Torre e Rosario Di Salvo 30.04.1982
Martedi' 30 aprile 2024 ore 9,30 -12,30 - Aula Magna ''Margherita De Simone'' Dipartimento di Architettura Universita' di Palermo
Leggi tutto

30/04/2024 - CHI A PAURE DELLE LEGGI CONTRO LA MAFIA?
DALL'ATTACCO ALLE MISURE DI PREVENZIONE ALLA NECESSITA' DI UN ACONTRASTO INTERNAZIONALE
MARTEDI' 30 APRILE 2024 ore 16,00 Sala Gialla Assemblea Regionale Siciliana

Leggi tutto

16/04/2024 - 42° anniversario dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Pulitura della lapide di via Li Muli da parte degli studenti di quattro scuole cittadine
L'appuntamento sara' alle ore 10,00 in via Li Muli per la pulitura simbolica della lapide di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, adottata dalle scuole del territorio: le Direzioni didattiche ''Ragusa Moleti'' e ''Arculeo'', il Liceo ''Ragusa - Kiyohara'' e l'IISS ''Pio La Torre''.
Leggi tutto

13/03/2024 - Presentazione del libro «C'era una volta la DC» di Elio SANFILIPPO
Mercoledi' 13 marzo 2024 - ore 17,30 Aula Consiliare del Comune di Bagheria (Pa) - Corso Umberto I

Leggi tutto

13/03/2024 - Murale dedicato a Pio la Torre
All'ITI Vittorio Emanuele III la presentazione dei bozzetti del murale dedicato a Pio la Torre
Leggi tutto

12/03/2024 - V Conferenza del Progetto Educativo Antimafia 2023-2024 - 18ª Edizione
Martedi' 12 Marzo 2024 dalle ore 9.00 alle ore 11.30 presso la sede del Centro Studi Pio La Torre a Palermo, si terra' la conferenza del Progetto Educativo Antimafia promosso dal Centro Pio La Torre. Il tema della conferenza sara': ''Mafia, antimafia e i media''
Leggi tutto

Archivio articoli


Video


V Conferenza - 18ª Edizione «Mafia, antimafia e i media»
Guarda il video

IV Conferenza - 18ª Edizione «Violenza di genere nella societa' civile e nelle organizzazioni mafiose»
Guarda il video

III Conferenza - 18ª Edizione «Cybercrime e traffico di droga - vecchie e nuove frontiere della criminalita' organizzata»
Guarda il video

II Conferenza - 18° Edizione «L'Italia e' un paese per giovani? Economia, sviluppo sostenibile, crisi climatica e lotta contro la precarieta' nella prospettiva della legalità»
Guarda il video

I Conferenza - 18° Edizione «La mutazione delle mafie nel XXI secolo»
Guarda il video

Conferimento della Laurea Magistrale honoris causa in ''Scienze della Comunicazione Pubblica, d'Impresa e Pubblicità'' a Vito Lo Monaco
Guarda il video

Archivio video