asud'europa
Settimanale di politica, cultura ed economia

Cerca fra i titoli Frase esatta

LO STRAGISTA
Anno 8 N.20 - 19 maggio 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Natalia Aspesi, Gemma Contin, Salvo Fallica, Alida Federico, Melania Federico, Michele Giuliano, Luca Insalaco, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Giuseppe Martorana, Teresa Monaca, Angela Morgante, Franco Nicastro, Letizia Palagonia, Naomi Petta, Angelo Pizzuto, Marco Ponti, Gilda Sciortino, Rosangela Spina, Giuseppina Tesauro, Simonetta Trovato, Maria Tuzzo.

  • I ritardi italiani nella lotta alla mafia;
  • Nel processo sulla strage di Capaci entra la “confessione” di Riina;
  • Alla sbarra solo i macellai di Cosa nostra. Mancano i “mandanti dal volto coperto”;
  • "Menti raffinatissime" denunciate da Falcone. Faro sui collegamenti tra boss e servizi;
  • L’inquietante denuncia di Piero Grasso: “Uomini dello Stato frenarono la verità”;
  • Oltre 20mila studenti per Falcone e Borsellino. Il 23 maggio arriva la nave della legalità;
  • Sequestro confisca e gestione dei patrimoni mafiosi: tutti i nodi irrisolti;
  • Condannati gli assassini di Rostagno. Ora si punta su omissioni e depistaggi;
  • Addiopizzo invita ad avere coraggio. Guardiamoci allo specchio: basta complici!;
  • Belmonte Mezzagno, il comandante Celiberti: “Crimine sconfitto con l’aiuto della gente”;
  • Allarme Frontex: arrivi in crescita dell’823%. In aumento anche i morti nel Canale di Sicilia;
  • Il diritto all’istruzione del minore straniero;
  • Quelle stazioni lastricate d’oro;
  • Pmi a impatto zero: 100 milioni da spendere entro maggio;
  • L'altra povertà, quella educativa. La crisi influisce anche sull’istruzione;
  • Formazione, finiti i fondi dell’Unione europea. Si prospetta l’ennesima stagione difficile;
  • Crolla il numero dei laureati in Italia. In un anno persi 34 mila “dottori”;
  • Lavoro, cresce il numero delle morti bianche. Sicilia seconda solo alla Lombardia in Italia;
  • In Sicilia è boom di baby madri. Troppi aborti sotto i 18 anni;
  • Copiare per salvare il nostro patrimonio;
  • Bruxelles, confronto tv tra i cinque candidati alla presidenza della Commissione;
  • I mandarini frutto di riscatto dalla mafia. Ciaculli, unite associazioni e “Impresa etica”;
  • “Master Foodie Sicilia”, Elena Benfante si aggiudica la tappa di Catania;
  • Un pezzo dimenticato di architettura industriale;
  • La Federazione Italiana dei Consorzi Agrari a Catania;
  • Piedi a Cambridge, cuore in Medioriente. Sönmez e due solitudini che stillano poesia;
  • “La gioiosa macchina da guerra”. Biografia politica di Achille Occhetto;
  • Verso la giustizia del Terzo millennio. Convegno con Scarpinato e Principato;
  • Mediocrità e arroganza nell’antica Babilonia. Dürrenmatt fustiga il presente col passato;
  • Il mistero di Ben Nissim. Camilleri "reinventa" un personaggio;
  • Chi uccise l'uomo in frack? L'ultimo segreto del principe Lanza;
  • Da Naro alla conquista degli Stati Uniti. Pietro Barone, piccolo tenore de “Il Volo”;
  • “Riccardo III”, manifesto e apologo del pessimismo shakespeariano;
  • Franco Battiato e “La Natura della Mente”. Catania tra arte, scienza e spiritualità;
  • Il Teatro Massimo festeggia il compleanno con l’opera Don Giovanni di Mozart;
  • Palma di Montechiaro, viaggio letterario sulle orme di Tomasi di Lampedusa;
  • Amori strazianti e sedie di felicità;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 16 - Palermo 19 maggio 2014

Troppo uguali o troppo diversi?

 

articoli e commenti di: Letizia De Santis, Nicolò Davide Fricano, Naomi Petta.

  • Immigrati in balia del loro destino;
  • Scacco al razzismo. È la mescolanza che genera la bellezza;
  • Continua il dibattito su La Torre con la scuola elementare Ragusa Moleti;
  • Dalla mafia al feudo alla legalità. Largo spazio alle domande dei piccoli;


Poveri noi
Anno 8 N.19 - 12 maggio 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Giuseppe Ardizzone, Maurizio Bernava, Lorenzo Bini Smaghi, Massimo Bordignon, Francesca Cabibbo, Melissa Ceccon, Dario Cirrincione, Alida Federico, Melania Federico, Nicolò Davide Fricano, Michele Giuliano, Franco La Magna, Diego Lana, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Gianni Marotta, Angelo Mattone, Teresa Monaca, Gaia Montagna, Isabella Napoli, Angelo Pizzuto, Lucia Porracciolo, Gilda Sciortino, Mariarita Sgarlata, Simonetta Trovato, Alessandra Turrisi, Melinda Zacco.

  • ASud’Europa diventa cooperativa editoriale;
  • Istat: crollano i consumi in Sicilia. Si risparmia sul cibo, calo annuo del 3,9%;
  • Italiani sempre più poveri. L’ultimo bollettino Caritas;
  • Rapporto Caritas: italiani sei utenti su 10 al Sud;
  • Preziosi sulla bilancia contro la crisi. In fila al banco del Monte dei pegni;
  • Camusso-bis alla Cgil ma tra le polemiche: La rappresentanza non è un posto a tavola;
  • Luci ed ombre della relazione del Segretario Generale S.Camusso;
  • Dissesto, riforme mancate, baratro finanziario. Il grido d’allarme dei Comuni siciliani;
  • Dall’ape friggitoria alle ecobici a nolo. Ecco il franchising che fa innovazione;
  • La strategia di Matteo Renzi;
  • Lettera aperta Cisl a Governo e Ars;
  • Imprese: Unioncamere Sicilia fanalino di coda per aggregazioni;
  • Agroalimentare: interrogazione sulla crisi del settore per liberizzazione Ue-Marocco;
  • Imprese nelle zone franche urbane siciliane. Entro il 23 maggio la richiesta di sgravi fiscali;
  • “Economia Blu”: la Commissione Europea approva piano d’azione in Orizzonte 2020;
  • Il Procuratore Antonino Di Matteo in visita al Liceo Danilo Dolci di Brancaccio;
  • Peppino Impastato, in centinaia al corteo. Da Terrasini a Cinisi tra No Muos e studenti;
  • Diventa casa-museo l’abitazione di don Puglisi;
  • Vita, 850 ragazzi per la “Giovaniinfesta” in memoria di Don Pino Puglisi;
  • Fiera del consumo critico Addiopizzo. “Beni comuni vs Cosa Nostra”;
  • Carillon in “Omaggio a Falcone”;
  • Caltanissetta, Legalità: firmato protocollo tra Prefettura e Confindustria Centro-Sicilia;
  • Miniera Pasquasia, la discarica dei veleni. Da vent’anni al centro di inchieste e misteri;
  • L’aeroporto di Comiso reintitolato a La Torre;
  • Intervista al sindaco comisano Spataro;
  • Il Parlamento Europeo si congeda. Ultima sessione dopo 5 anni di legislatura;
  • Previsioni di primavera 2014: si allarga la base della ripresa;
  • L’euro, la lira e il falso mito della sovranità;
  • Palermo, a Villa Trabia la Festa dell'Europa. Laboratori ed iniziative per 600 studenti;
  • Demopolis: “20 milioni di italiani potrebbero restare a casa il 25 maggio”;
  • Più Europa per più democrazia;
  • Le ricette per aumentare la democrazia e l’efficienza dell’Unione Europea;
  • Troppo peso agli Stati nazionali e troppo poco agli organismi europei;
  • Demopolis: i segni dell’incertezza sul voto del 25 maggio per le Europee;
  • Codice rosa nei pronti soccorsi contro la violenza sulle donne;
  • Segreti e paure si confidano alla mamma. I 18 anni la preferiscono a papà o fidanzati;
  • I 18 anni la preferiscono a papà o fidanzati;
  • “Violenza psichica sulle donne: risvolti Giudiziari”, convegno a Corleone;
  • Catania, alla Vecchia Dogana è tutto pronto per la gran serata di “Master Foodie”;
  • Marsala: Amarefest, per la prima volta tre giorni di festa dedicati al mare;
  • Un onore il premio Vitaliano Brancati;
  • Cinque ragioni per cui dovete portare i vostri bambini in biblioteca;
  • Il Sony World Photography Awards assegnato a Peretti, Meloni e Di Gregorio;
  • Eduardo De Filippo secondo Toni Servillo. Al Biondo il conflitto tra uomo e società;
  • “Il ratto d’Europa” e il suo mito fondativo;
  • Inda, al via il Festival del Centenario con Agamennone di Eschilo;
  • Le indigeste aragoste di Sicilia;
  • Fare Cultura, al Taobuk campus studentesco organizzato con Mtb e Università di Messina;
  • Ninfomani, scoiattoli e dromedari;


In Sicilia per l'Europa
Anno 8 N.18 - 5 maggio 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Gian Carlo Caselli, Salvo Fallica, Melania Federico, Salvatore Ferlita, Michele Giuliano, Rony Hamaui, Luca Insalaco, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Teresa Monaca, Gaia Montagna, Luigi Oliveri, Angelo Pizzuto, Gilda Sciortino, Danilo Taino, Simonetta Trovato, Maria Tuzzo.

  • Il potere dei giovani contro la mafia;
  • Disperati in fuga da violenze e carestie. Crescono gli sbarchi sulle coste siciliane;
  • Calano le imprese italiane, su le straniere. Creano 85 miliardi di € di valore aggiunto;
  • Diminuiscono le rimesse degli immigrati. 1,3 miliardi in meno nel 2013;
  • La scuola italiana è sempre più multietnica;
  • Con la Guardia Costiera a di Lampedusa. In volo e in nave la ricerca dei migranti;
  • Il futuro è una badante dell’Est. Dati e analisi sul lavoro domestico;
  • Politiche di integrazione dei Rom. 26,5 miliardi per progetti di inclusione sociale;
  • Sindaci in rivolta contro i tagli della Regione. Crocetta si prepara a varare la manovra bis;
  • Si spopolano le città del Mezzogiorno. In 10 anni Palermo ha perso 29mila abitanti;
  • Formazione: altre 7mila assunzioni dopo il blocco proclamato nel 2008;
  • In 2.500 a Portella in corteo per il 1 maggio. Festa del lavoro dedicata al precariato;
  • Pio La Torre e Rosario Di Salvo, 32 anni dopo;
  • A Palermo il ricordo di familiari, autorità e studenti;
  • A 43 anni dell’omicidio del Procuratore Pietro Scaglione e dell’agente Lorusso;
  • 28 i giornalisti uccisi da mafia e terrorismo. Iacopino: ricordiamo i morti, rispettiamo i vivi;
  • In Sicilia 37 Comuni al voto per eleggere Sindaco e Consiglio comunale;
  • Alle urne domenica 25 maggio. Eventuale ballottaggio l’8 e il 9 giugno;
  • La crisi del consenso per Forza Italia: analisi dell’Istituto Demopolis;
  • Il codice penale dei “galantuomini”;
  • Se la Youth guarantee non è una vera svolta;
  • Più che per i giovani il progetto è un affare per imprese e agenzie private di collocamento;
  • I cittadini d’Europa? Più aperti dei loro governanti;
  • La maggioranza dei cittadini europei chiede politiche economiche anticrisi;
  • Etnea la 2a tappa di Master Foodie Sicilia. Il cooking show sfida tra i food blogger;
  • “Reporters without borders”. Due siciliani eroi dell’informazione;
  • L’ufficio un caso di morte apparente;
  • Dagli antichi egizi agli amanuensi. La lunga storia dell’ufficio;
  • Una sirena di nome Elvira;
  • Gli scatti della fotografa Letizia Battaglia tra crudo realismo e perfezione estetica;
  • Le origini della magia al Brass Group. Il jazz palermitano si mette in mostra;
  • Quando da nessuna parte ci si sente a casa. Il Brasile politico e per nulla magico di Ruffato;
  • “Nobilita”, mostra fotografica dedicata a macellai e pescivendoli;
  • Maggio di Informazione Psicologica, mese di prevenzione del disagio psichico;
  • Sommersi dal virtuosismo di Ronconi;
  • Calabria e la memoria dei luoghi. Ora si racconta nel «parco Abate»;
  • Arriva “Marina”, la canzone di una vita. Rocco Granata: sono il cantante dei migranti;
  • Un Forrest Gump in salsa svedese;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 15 - Palermo 5 maggio 2014

Il fiore della memoria


articoli e commenti di: Maria Silvia Amato, Sonia Buffa, Mariana Cardinale, Francesco Cirabisi, Nicolò Davide Fricano, Cristina Piazzese, abrina Tripoli, Mariele Volpes.

  • Figura esemplare di uomo e cittadino. La Torre passa a noi il testimone;
  • Patto di responsabilità tra: Pio La Torre e gli alunni della “Ragusa Moleti”;
  • Noi non ci arrendiamo! La mafia non vincerà!;
  • I giovani, società del domani;


Voglia d'Europa
Anno 8 N.17 - 28 aprile 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Maurizio Ambrosin, Antonella Cangemi, Dario Carnevale, Mario Centorrino, Piero David, Ambra Drago, Alida Federico, Melania Federico, Franco Garufi, Umberto Ginestra, Michele Giuliano, Luca Insalaco, Diego Lana, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Ettore Livini, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Alessio Pisanò, Angelo Pizzuto, Matteo Pucciarelli, Gian Antonio Stella, Simonetta Trovato, Maria Tuzzo.

  • Pio La Torre e l’antimafia dei fatti;
  • Attività nel Parlamento Europeo. Deputati siciliani ultimi per produttività;
  • A Mara Bizzotto della Lega Nord la palma di deputata europea più attiva;
  • Gli eletti nella circoscrizione Nord-Occidentale i più laboriosi, male la circoscrizione insulare;
  • Codice antimafia e lotta all’immigrazione. Forum con i candidati al Parlamento europeo;
  • Il monito europeo: spendere subito, spendere bene;
  • Soddisfazione dei lavoratori bassa in Italia: in calo in tutta l’UE, grandi differenze tra Paesi;
  • Sondaggi disastrosi, euroscettici in aumento. Francia: astensionismo record, italiani in fuga;
  • Finanziamenti per le imprese siciliane. Arrivano 240 milioni per gli investimenti;
  • Bollette dell'acqua arriva il rimborso parziale post referendum: sarà 4-5 euro a famiglia;
  • I giovani ed il lavoro che manca;
  • Cisl: ecco perché la Sicilia è attesa a una svolta epocale;
  • Al via i cantieri di servizio. Partono 57 progetti nell’Isola;
  • Grasso: la mafia corrode la democrazia. E i clan stranieri guardano al modello italiano;
  • A Caltanissetta operativo il desk imprese. “Informazioni e assistenza antiracket”;
  • Se la mafia non ha più bisogno del voto di scambio;
  • La zona grigia della democrazia nella quale è difficile distinguere tra politico e mafioso;
  • Amato: “Nessuno mi parlò di trattativa”. Visita di Martelli e Scotti a Scalfaro: è giallo;
  • La 'ndrangheta come una holding. Giro d'affari di 53 mld di euro, pari al 3,5% Pil;
  • L’Italia non è ancora un paese per rifugiati;
  • Miglioramenti su salvataggi e accoglienza, manca però una legge organica sull’asilo;
  • L’ondata migratoria mette in crisi la solidarietà. I tabù che l’Europa non riesce ad affrontare;
  • Il furto d’identità corre sui social: il 13% ne è stato vittima, il 70% lo teme;
  • Demopolis: per il 56% degli italiani il M5S è la vera forza di opposizione;
  • Una pioggia di euro dagli spot sui blog. Ecco la miniera d'oro di Beppe e Casaleggio;
  • La strage dei minatori italiani che Rockefeller cancellò con l’arte;
  • Quella voce che alla radio sbeffeggiava il fascismo;
  • I “Moltivolti” di Ballarò: un co-working e un’area food nel cuore del centro storico;
  • Agro-alimentare e prodotti del mare. La cooperazione possibile tra Sicilia e Tunisia;
  • Il calcio schiera un difensore civico contro la corruzione;
  • Lotta e disillusione, amicizia e amore. L’ammaliante Soledad est Fabio Stassi;
  • Enna. “Dialoghi alla Kore”: un inedito ed autentico Nino Frassica;
  • 10 artisti raccontano la scena teatrale. Ad Ortigia la mostra “Theatralia”;
  • «Se’ nùmmari», in due nell’abisso della colpa. Biondo di Palermo: trionfa il dramma di Rizzo;
  • Il nemico del popolo di Tognazzi;
  • ll Festival Mozart-Strauss si conclude nel segno della musica del Salisburghese;
  • Gigolò, pappagalli, droga e sogni;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 14 - Palermo 28 aprile 2014


No al razzismo


articoli e commenti di: Giuseppe Castiglione, Marta Cassisi, Alessandro Falsone, Giulio Galletti, Aliseo Mauceri, Marcello Minerva, Denzil Ricci, Paola Sillitti.

  • A Galileo, padre della scienza moderna;
  • Lo straniero non un problema ma una risorsa: Riusciremo mai ad accoglierlo come tale?;
  • La forza delle donne: forte impegno antimafia, grande esempio per noi giovani;
  • Voto di scambio: ora tocca al Parlamento, “contentino” o soluzione efficace;


Laureati d'Europa
Anno 8 N.16 - 21 aprile 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Daniele Archibugi, Massimo Baldini, Dario Carnevale, Gian Carlo Caselli, Daniele Checchi, Nanni Delbecchi, Alida Federico, Melania Federico, Chiara Furlan, Mario Gerevini, Umberto Ginestra, Antonio Giordano, Michele Giuliano, Franco La Magna, Salvatore Lo Iacono, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Teresa Monaca, Angela Morgante, Aldo Penna, Naomi Petta, Angelo Pizzuto, Salvatore Settis, Rosangela Spina, Maria Tuzzo.

  • Legge sul voto di scambio: un segnale doppiamente positivo;
  • Ricerca Almalaurea, il 40% dei laureati non trova sbocco nel mondo del lavoro;
  • Lavorano poco e guadagnano male. Il triste destino dei laureati italiani;
  • Carta Erasmus per le scuole superiori. Una “patente” qualitativa per gli istituti;
  • Dove va l’università italiana?;
  • Su cento iscritti a un corso di laurea triennale, solo cinquantacinque arrivano alla laurea;
  • Oltre 160mila studenti abbandonano gli studi. Emergenza formativa: Italia in fondo all’Ue;
  • Dalle nuove iscrizioni arrivano le sorprese: Vince lo Scientifico ma spopola l’Alberghiero;
  • Lavoro, in 4 anni persi a Palermo 50mila posti. Oltre il 60% dei disoccupati è laureato;
  • La crisi tra “patto etico” e no all’autonomia speciale;
  • Fermare Caino;
  • Dieci anni bui per le famiglie italiane;
  • Edilizia, settore in perenne crisi. In continuo aumento i disoccupati;
  • Imprese, cresce l’universo femminile. Una azienda su quattro è a tinte rosa;
  • L’Analisi sui bilanci della Regione Sicilia. L’unica soluzione è tagliare le spese;
  • Tra liti e bizze della maggioranza nasce il nuovo governo Crocetta;
  • Confindustria Sicilia contro la stretta bancaria. Montante: banche applichino rating antimafia;
  • No alle banconote, la moneta è virtuale. Bitcoin, Sicilia leader nella sperimentazione;
  • Gli 80 candidati del collegio Sicilia-Sardegna per le prossime elezioni europee;
  • Da Cecchi Paone a Davide Vannoni. Europee: le liste per le elezioni del 25 maggio;
  • Il reato di voto di scambio diventa legge tra le polemiche: applicabile dalle Europee;
  • Voto di scambio, una buona legge fatta male;
  • La Carovana antimafie riprende il suo viaggio per i diritti, la giustizia sociale, la legalità;
  • Settimana della memoria: Non ti scordar di me nel 29° anniversario della strage di Pizzolungo;
  • Due ergastoli per l’omicidio di Rostagno. Dura requisitoria del pm: un delitto politico;
  • Lidia Menapace, storia di una partigiana. A novant’anni ancora tanta voglia di lottare;
  • Se il Martini potesse raccontare;
  • Tre voci e Srebenica, cuore ferito dell’Europa. Le domande di Magini per coscienze sopite;
  • Garcia Marquez tra scrittura e impegno civile;
  • Il finto sequel dell’altro Don Chisciotte;
  • Un giallo letterario lungo quattro secoli;
  • Testamenti, revolver e lingotti. I segreti (in banca) degli italiani;
  • Storie del Meridione italiano immortalato dai maestri della fotografia;
  • Decoro urbano e regolamenti edilizi per le città storiche;
  • Assegnato il Premio Mondello. C’è anche Graphic Novel Gipi;
  • La lunga storia delle copie;
  • Gianrico e Francesco Carofiglio, “'Scrivere insieme occasione per incontrarsi davvero”;
  • Ricordando Mickey Rooney: più che attore, un ciclone;
  • Un ‘Boeing boeing’ di arrivi e partenze;
  • Trionfo di Andrea Camilleri al Bif&st di Bari;
  • Tarzan, Disney, cuccioli ninfomani e poliziotti;

 

asud'europa junior

Anno 1 - Numero 13 - Palermo 21 aprile 2014

Indipendenza in salsa veneta


articoli e commenti di: Mario Amori, Carlotta Antoni, Carlo Bannó, Sofia Brunori, Jacopo Bulferi, Matteo Canzan, Agnese Colizzi, Letizia De Santis, Giulia Duchi, Isabelle Giavaresi, Sara Marani, Gaia Moruzzi, Giacomo Nadalini, Andrea Nanetti, Francesca Rotondo, Erika Santi, Francesco Tamburini, Jessica Uguccioni, Riccardo Vicinelli Monaco.

  • Anche quest’anno la Pasqua arriva a Bologna;
  • Il malcontento del popolo Veneto che chiede la secessione;
  • Contro la Mafia per un futuro migliore. Speranza e libertà un impegno quotidiano;
  • Mafia: è anche Cosa Nostra;
  • Basta con il voto di scambio. La Camera approva la legge;


A lezione di antimafia
Anno 8 N.15 - 14 aprile 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Salvatore Di Piazza, Giovanni Frazzica, Antonio La Spina, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Gianfranco Matarazzo, Raffaella Milia, Vincenzo Militello, Salvatore Sacco, Ernesto Savona, Attilio Scaglione, Soarina Soare, Alberto Vannucci.

  • Mafia-politica, l’allarme sociale che viene dai giovani;
  • Il capitale sociale;
  • La scuola agente fondamentale nella diffusione delle buone pratiche;
  • I rimedi suggeriti;
  • Gli studenti alla scoperta dell'area grigia delle mafie;
  • Gli studenti tedeschi e la percezione della mafia;
  • La prospettiva promettente;
  • Imparare dai ragazzi;
  • Come i giovani percepiscono la mafia;
  • Insegnanti, forze dell’ordine e magistrati. Le istituzioni cui i ragazzi pongono fiducia;
  • "E’ la mafia il primo made in Italy ad esportare in Europa?";
  • Le riflessioni dei ragazzi nelle pagine di ASudEuropa Junior;
  • Progetto educativo: una rete di scuole contro l’oppressione mafiosa;
  • Il questionario utilizzato per l’indagine;
  • Quali sono le cause di diffusione della mafia?;
  • Chi è più forte tra Stato e mafia?;
  • La mafia potrà essere sconfitta?;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 12 - Palermo 14 aprile 2014

No alla mafia


articoli e commenti di: Federica Battaglia, Letizia De Santis, Francesca Fornalè, Chiara Fornasari, Mirko Ceccarelli, Sara Veneziale.

  • Mafia tra cultura ed identità;
  • I tentacoli della “Piovra” si allungano anche in Emilia;
  • “Sii il cambiamento che vuoi portare nel mondo”;


Italia a metà
Anno 8 N.14 - 7 aprile 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Giuseppe Ardizzone, Luciano Canova, Dario Carnevale, Ambra Drago, Alida Federico, Melania Federico, Antonella Filippi, Michele Giuliano, Rony Hamaui, Emanuele Imperiali, Stefano Liberti, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Stefania Migliavacca, Angela Morgante, Angelo Pizzuto, Michela Proietti, Alessandra Turrisi, Maria Tuzzo, Melinda Zacco.

  • Il rebus del rimpasto che blocca la Sicilia;
  • Italia un cantiere aperto: spesi 4 miliardi per 650 opere pubbliche mai ultimate;
  • Sicilia: la regione delle opere incompiute;
  • Cantiere aperto nel porto di Pozzallo. I sindacati chiedono l’intervento della Regione;
  • Salvo Ferlito, presidente Ance Sicilia: “Stritolati dall’apparato burocratico”;
  • Fabrizio Di Paola, sindaco di Sciacca: “Le incompiute sono eredità del passato”;
  • La diga di Blufi emblema delle incompiute. Iniziata nel 1963, lavori bloccati da 20 anni;
  • Il sindaco di Gangi: da quattro anni strada statale bloccata da una frana;
  • I sindacati: “Rilanciare l’edilizia farebbe ripartire il motore della Sicilia e dell’Italia”;
  • “Basta con lo scempio di denaro pubblico nella costruzione di cattedrali nel deserto”;
  • Giuseppe Cascone, presidente Cna Sicilia: “Frenati dal Patto di stabilità e dalla crisi”;
  • Porti, le molte infrastrutture bloccate frenano il settore turistico siciliano;
  • Lavoro nero e morti bianche. In Sicilia sommerso il 70% degli operai;
  • Nuove verità al Processo su Via d’Amelio. Scarantino chiede scusa: costretto a mentire;
  • Ripensare l’antimafia percorrendo nuove strade e senza “star mediatiche”;
  • Nuovi orientamenti per le sfide del futuro;
  • Nasce “L’Associazione dei Magistrati. Italiani delle Misure Patrimoniali”;
  • “A lezione di antirazzismo” nel libro di Giusto Catania;
  • Nasce Agrinsieme Sicilia per unire il modo agricolo siciliano;
  • La lunga strada verso la prossima legislatura europea;
  • Asili e anziani, così il Sud spreca risorse;
  • Fondi Ue, la spesa cresce ma resta bassa;
  • Senato: la proposta del Governo Renzi in un sondaggio dell’Istituto Demopolis;
  • Tsipras a Palermo: L’altra Europa è possibile. Il greco in visita nei luoghi simbolo antimafia;
  • Crocetta accelera su rimpasto, scoppia un caso Ingroia;
  • Le candidature europee e la lotta interna al centrosinistra;
  • Problematiche e opportunità degli scambi commerciali esteri;
  • Il prodotto interno europeo potrebbe aumentare di circa 120 miliardi annui;
  • Istat, il lavoro è una chimera. Mille posti persi ogni 24 ore;
  • Farsi compagnia e dividere (anche) le spese, ma nella terza età;
  • Comiso, dopo otto mesi di attività più di 100 mila passeggeri all’aeroporto;
  • La creatività per superare la crisi;
  • L'Aja dà lo stop al Giappone sulla caccia alle balene;
  • I contadini senegalesi: “Non lasceremo la nostra terra ai trattori degli italiani";
  • La grande bellezza, invendibile;
  • Quanto vale il patrimonio artistico italiano? Esercizio tutt’altro che facile;
  • I 10 baci più famosi della fotografia diventati simbolo di rivolta;
  • Dario Fo: ''Nel mio primo romanzo voglio riabilitare l'immagine di Lucrezia Borgia'';
  • Schifano, solo scrittura ai tempi del gossip. Per amare la divina Morante basta leggerla;
  • Mattarella, un «democristiano diverso»;
  • Reati culturalmente orientati;
  • La settimana della Bellezza. Fino al 13 aprile eventi in tutta Italia;
  • Tutt’altro che una formalità;
  • Cresce a Palermo la scuola multietnica. Sempre più figli di migranti tra i banchi;
  • La storia del cinema vista e rivista con i baci. In un libro Tornatore svela le sue passioni;
  • Dal 5 al 12 aprile la quinta edizione del Bif&St di Bari;
  • La puttana e la santa;

 

asud'europa junior

Anno 1 - Numero 11 - Palermo 7 aprile 2014

Vietato star male


articoli e commenti di: Fabrizio De Cupis, Roberta De Nicola, Martina Di Bella, Antonella Di Vita, Danilo Leto, Elena Riggi, Angelica Sarta, Tamara Scifoo.

  • Omosessualità: l'amore non ha genere;
  • Non è consentito ammalarsi;
  • Da ieri a oggi: le donne e la mafia;
  • Ribelli contro la mafia: la tragica storia di Lia Pipitone rivive in un libro;
  • Alla scoperta del dramma delle Fosse Ardeatine;
  • Anita B., ritratto di ragazza;


Schiavi della Rete
Anno 8 N.13 - 31 marzo 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Dario Carnevale, Alida Federico, Sandra Figliuolo, Antonella Filippi, Alessandro Fiorini, Luca Fornaro, Massimo Fubi, Franco Garufi, Michele Giuliano, Filippo Gregorini, Franco La Magna, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Angelo Mattone, Silvana Mazzocchi, Davide Milosa, Delia Parrinello, Filippo Passantino, Naomi Petta, Gionata Picchio, Angelo Pizzuto, Antonio Sileo, Roberta Turillazzi.

  • La contraddizione dei Liberi Consorzi;
  • Dipendenza da internet e tecnologia. La nuova droga che affligge i giovani;
  • “Niente più regole, solo compagnia virtuale”. Intervista alla psichiatra Donatella Ragusa;
  • A Palermo i centri di recupero sulle dipendenze da gioco online;
  • Uso o abuso delle tecnologie Così si misura il grado di dipendenza;
  • Video hard, «pasticciaccio brutto» di Palermo. L’incredulità dei ragazzi: ci arresteranno?;
  • Lo psichiatra: giovani senza più regole. «Esempi negativi, illecito sembra normale»;
  • Cookie: avviso ai naviganti;
  • La direttiva europea sui cookie va rivista. E serve una maggiore “educazione digitale”;
  • Lotteria geografica per la banda larga;
  • Mafie sul web: la criminalità 2.0;
  • Expo 2015, Prefetto di Milano: “La mafia partecipa al banchetto”;
  • Un infiltrato svela il volto di Messina Denaro. Si stringe il cerchio sul boss di Castelvetrano;
  • Da Caltanissetta a Salemi e Racalmuto. Sicilia, 33 comuni al voto a maggio;
  • Il ruolo del sindacato nella lotta per il lavoro;
  • Formazione, al via l’iter per l’esodo volontario dei lavoratori del settore;
  • Tariffe carissime e servizi scadenti. In Sicilia l’acqua è rara e preziosa;
  • La Sicilia chiude le province: Cosa cambia con i liberi consorzi comunali;
  • Così il resto d'Italia si prepara a dare l'addio alle province;
  • E Crocetta sbottò sul rimpasto di governo;
  • Le pmi siciliane puntano sulle eccellenze. Missione per la crescita: 1400 incontri B2B;
  • Libertà economica: la Cina è vicina. Noi no;
  • L’Italia precipita nelle classifiche mondiali di libertà economica;
  • Quanto dipendiamo dal gas russo?;
  • La crisi ucraina riporta l’attenzione sulla nostra dipendenza energetica;
  • Si moltiplicano in Italia le scorte civiche. Palermo, Comune invita le scuole ad aderire;
  • L’arte e la protesta di Emanuele Modica: «La mia lotta ai boss a colpi di pennelli»;
  • Frida Kahlo, avanguardia e folklore in mostra alle Scuderie del Quirinale;
  • Da "Notting Hill'' a ''La Bella e la Bestia". Le 15 librerie più famose del cinema;
  • I volontari a servizio dei Beni Culturali. Sicilia, firmato protocollo di intesa;
  • Il passo svelto dell’amore;
  • PalerModerno 2014”: al Teatro Massimo la Settimana di nuova musica;
  • L’oscura immensità della morte;
  • Gallerie in mostra a Catania per Art Factory 04 moderno e contemporaneo alle Ciminiere;
  • Bari, dal 5 al 12 aprile la quinta edizione del Bif&st;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 10 - Palermo 31 marzo 2014


Droghe digitali


articoli e commenti di: Gabriele Alaimo, Carlotta Antoni, Federica Battaglia, Letizia De Santis, Giuseppe Foti.

  • L’isolamento giovanile;
  • "Ho voglia di TeC!". Quando la tecnologia diventa ossessione;
  • Meglio ieri o oggi?;
  • Internet: pericolo virtuale;
  • La giungla di Internet, tra sensazionalismi e mezze verità;
  • La nuova moda della neknomination. Sfidarsi e morire d’alcol nel web;


Sindaci in trincea
Anno 8 N.12 - 24 marzo 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Tito Boeri, Dario Carnevale, Daniela Ciralli, Dario Cirrincione, Alida Federico, Melania Federico, Pietro Franzone, Pietro Garibaldi, Umberto Ginestra, Michele Giuliano, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Marco Lodovico, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Giuseppe Martorana, Gaia Montagna, Paola Nicita, Filippo Passantino, Geraldine Pedrotti, Naomi Petta, Angelo Pizzuto, Simonetta Robiony, Chiara Saraceno, Maria Tuzzo,
Riccardo Vescovo.

  • Papa Francesco e la mafia;
  • Leoluca Orlando: sindaci senza risorse. E i malumori dei cittadini aumentano;
  • Avviso Pubblico: gli Amministratori locali sono sempre più sotto tiro;
  • Il primato delle intimidazioni è della Puglia, ma a livello provinciale il guinness è Palermo;
  • Crisi, burocrazia, debiti e violenza. Dura la vita dei primi cittadini italiani;
  • Le minacce colpiscono soprattutto i sindaci in lotta contro evasione, criminalità e mafia;
  • Dalle autoblu all’affitto della sede di Bruxelles. I mille rivoli della piccola spesa regionale;
  • Sale la tensione tra Pd e Crocetta. Raciti: “Serve un nuovo governo”;
  • Lavoro, istruzione, giovani, legalità. La Cgil siciliana a congresso a Catania;
  • La Cgil elegge i nuovi segretari generali;
  • Proiettili e manette, Formazione nella bufera. Genovese si autosospende dal Pd;
  • I pm di Messina svelano il sistema Genovese: tante società e tutte guidate da parenti e a;
  • Unioncamere lancia l’allarme imprese «La mafia sottrae il 4-5% del Pil nazionale»;
  • Il potere del narcotraffico sui governi del mondo;
  • Messineo all’Antimafia racconta le stragi. “Trattativa avviata dopo l’omicidio di Lima”;
  • Nuove rivelazioni del pentito Giuffrè. “La mafia Usa chiese morte Falcone”;
  • Dia, il gioiello dell’antimafia voluto da Falcone a rischio per mancanza di fondi e uomini;
  • Più rapine, meno omicidi;
  • Dal “Caffè mafiozzo” al “Sugo Cosa Nostra”. I clan ora imperversano anche in cucina;
  • In Sicilia nasce tavolo contro le agropiraterie. In tre mesi sequestri per mezzo miliardo;
  • La Commissione Europea sbarca in Sicilia. Il vicepresidente Tajani in visita nell’Isola;
  • L’Ue sfata la paura del grande freddo russo. Varato piano di indipendenza da gas di Mosca;
  • Crollo dei prezzi e concorrenza spietata. La crisi continua del settore vinicolo siciliano;
  • Metà raffinerie italiane, ma benzina più cara. Costo carburanti, il paradosso siciliano;
  • Lazio, approvata la prima legge in Italia per la gestione pubblica dell’acqua;
  • Le nursery delle aziende giovani. Ecco gli incubatori della Sicilia;
  • Norme sul lavoro sull’orlo della schizofrenia;
  • Renzi, il Jobs Act e la precarietà infinita;
  • Libera ricorda il suo elenco dei Giusti. Le iniziative dalla Sicilia alla Calabria;
  • Papa Francesco come Giovanni Paolo II. “Mafiosi convertitevi e non fate più del male”;
  • In diecimila a Casal di Principe nel ricordo di Don Giuseppe Diana;
  • Donne contro e boss in gonnella. Quinta conferenza del Progetto Educativo;
  • Vivien Greene: "Io, figlia di una siciliana, vi racconto Palermo vista dal Guggenheim";
  • Nostalgia d’un amore, d’un figlio, di una terra. Israele vent’anni fa secondo Eshkol Nevo;
  • In libreria “La scelta di Lea”. La ribellione di una donna alla ‘ndrangheta;
  • Sicilia, teatri in cerca d’autore. Incontro governo-sindacati;
  • Toni e Peppe Servillo: “Fratelli di sangue e d’arte”;
  • L'étoile Eleonora Abbagnato al Massimo. Palermo, debutta Carmen di Amedeo Amodio;
  • Onesto o Ernesto? E’ un falso problema;
  • Mostra fotografica, la Sicilia degli scrittori contemporanei, in bianco e nero;
  • Walter Veltroni racconta Enrico Berlinguer. Scene d’altra Italia con Napolitano, Scalfari;
  • Amori virtuali, cani geniali e registe italiane;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 9 - Palermo 24 marzo 2014

Le donne dell’antimafia


articoli e commenti di: Carlotta Antoni, Lucrezia Aronica, Letizia De Santis, Sofia Frattaioli, Danilo Leto, Maria Magro, Giuseppe Raciti, Chiara Spatola.

  • Le madri di tutti noi che mettono il loro dolore al servizio della cittadinanza;
  • L’impegno femminile nella lotta alla mafia;
  • Sterminio della mafia: nelle mani dei giovani;
  • “Pizzo”: una realtà difficile da debellare;
  • Global warming: basta un grado;
  • Il Partito pirata turco: “Ora Erdogan chiuderà anche Facebook e YouTube”;


Il mercato invisibile
Anno 8 N.11 - 17 marzo 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Valentina Aiello, Alessandro Bellavista, Attilio Bolzoni, Cristina Brasili, Dario Carnevale, Salvo Fallica, Alida Federico, Melania Federico, Enrico Franceschini, Pietro Franzone, , Franco Garufi, Michele Giuliano, Rony Hanaui, Luca Insalaco, Diego Lana,  Antonio La Spina, Salvatore Lo Iacono, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Gaia Montagna, Alessandra Pavan, Naomi Petta, Angelo Pizzuto, Pierre Maurice Reverberi, Pino Scaccia, Simonetta Trovato, Maria Tuzzo.

  • L’impegno di La Torre per Monreale;
  • Le aziende invisibili che finiscono nella nostra tavola;
  • Un mercato della convenienza da 17 miliardi;
  • Dal pesce alle bevande e all’olio. Il mercato siciliano del “private label”;
  • Quel profumo di vaniglia che spinge a fare shopping: è il marketing degli odori;
  • Sicilia terra di centri commerciali. Crescono a dismisura: sono già 116;
  • “Da taglio province risparmi per 100 milioni”. Crocetta esulta e apre il capitolo discariche;
  • La giunta Crocetta pronta a cambiar volto. Alla Regione impazza il valzer delle poltrone;
  • Camusso: lavoro e intervento pubblico. Le priorità da affrontare per Renzi e Crocetta;
  • La Cgil a congresso, il segretario Calà: “Palermo diventi un laboratorio di idee”;
  • Disoccupazione giovanile: serve un nuovo Sessantotto;
  • Fare impresa: una opportunità per i giovani?;
  • Fillea Cgil: edilizia siciliana in crisi. Quasi 500 imprese fallite nel 2013;
  • Formazione professionale: 16 milioni per finanziare i corsi regionali ex Oif;
  • La denuncia del Sunia: 35mila siciliani da anni in attesa per una casa popolare;
  • Lotta al narcotraffico: le strategie internazionali di intervento;
  • Mazara del Vallo, nuove povertà in aumento e più richieste di aiuto alla Caritas cittadina;
  • L’impegno del procuratore nazionale Roberti: “Messina Denaro è forte ma lo prenderemo”;
  • Le nuove verità di Spatuzza: “Se avessi previsto la caduta di Prodi non avrei parlato”;
  • Riina rivela ancora: il telefono della strage era nel citofono;
  • Mezze verità per cancellare le tracce. Ecco il gioco sporco del capo dei capi;
  • L'omicidio di Don Diana venti anni fa. Gli scout invadono Casal di Principe;
  • Dalle empresas recuperadas all’Italia. Così i lavoratori salvano le aziende in crisi;
  • Demopolis: gli italiani e Papa Francesco. Il 90% ha fiducia in Bergoglio;
  • Gli italiani e la corruzione: io non c’entro;
  • Aumenta o diminuisce la corruzione in Italia? Contraddizioni tra percezioni e esperienze;
  • A proposito di immigrazione;
  • L’Italia si adegua alle direttive europee. Due anni per l’iter di richiesta di cittadinanza;
  • “Insieme contro il cancro si vince”. Al via la settimana della prevenzione;
  • Germogli di speranza dal feudo Verbumcaudo. Affidato vigneto a coop nel giorno di Rizzotto;
  • “Il Genio di Palermo” avvia interventi mirati per lo sviluppo dei quattro mandamenti;
  • Europei al voto con scarsa fiducia;
  • Staccata la spina alla culla anti-abbandoni;
  • Rinasce la biblioteca di S.Giuseppe Jato. Donati oltre 4500 libri dall’Università Romatre;
  • Usa, 25 anni da innocente nel braccio della morte;
  • La fedeltà di Formaggino alla quarta bandiera;
  • Le regole dello scrittore secondo Tahar Ben Jelloun;
  • Camilleri e la parabola del camaleonte;
  • Show di Salter, prima che si chiuda il sipario. Vivere la vita è amare e leccarsi le ferite;
  • Bonvicini ha scritto già il romanzo di una vita. Perdersi e ritrovarsi nell’Italia dei misteri;
  • Racalmuto: Gli Amici di Sciascia in una due giorni di eventi nella terra natale dello scrittore;
  • “Il Sole Nero” di William Grosso. Opera lirica, metafora d’amore omosessuale;
  • Grande Giuffrè nella lista di Schindler;
  • Olmi: il mio film sul ‘15-’18 contro la guerra. Chiuse le riprese di 'Torneranno i prati’;
  • Gli hippy di Terrasini degli anni Settanta rivivono nel nuovo film di Salvo Cuccia;
  • “Il pretore” di Base in sala con Pannofino. Rivivono le terre e le pagine di Piero Chiara;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 8 - Palermo 17 marzo 2014

Le nuove schiavitù


articoli e commenti di: Letizia De Santis, Nicolò Davide Fricano, Samuele Gambino, Danilo Leto, Valentina Pesca, Lorena Sgroi

  • Le nuove schiavitù nel mondo, la nostra indifferenza e il mondo “civile”;
  • Un paese civile non emargina chi è diverso e non rifiuta aiuto a chi rischia di morire;
  • Pizza, mandolino e lotta alla mafia;
  • “Bisogna partire dai piedi per risalire al cuore, al cervello e quindi alle mani”;
  • La Grande Bellezza di Sorrentino. L'apparenza inganna (gli italiani);


asud'europa
Progetto educativo antimafia
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
14 Ottobre 2017 | Commenti (0) | Parti video 16

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam XDGRD
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da