asud'europa  Anno 12  n.1 - 27.04.2018
Settimanale di politica, cultura ed economia

 

Scarica in formato pdf

Sfoglia online

In questo numero

articoli e commenti di: Adam Asmundo, Laura Borino, Alessandra Contino, Salvatore Di Piazza, Alida Federico, Melania Federico, Giovanni Frazzica, Antonio La Spina, Patrizia Mannino, Raffaella Milia, Franco Garufi, Vito Lo Monaco, Ernesto Ugo Savona, Alberto Vannucci.

Inoltre si ringraziano gli studenti dei seguenti istituti superiori: IIS "Archimede - Casteltermini; IIS "Francesco Ferrara" - Palermo; IIS "Leonardo da Vinci" - Sapri (SA); IISS "Panetti-Pitagora" - Bari; IPIA "Salvo D’Acquisto" - Bagheria; IPSSAR “F.P. Cascino – Palermo; IPSSAR “Paolo Borsellino" - Palermo; ITET "G. Caruso" - Alcamo; I.T.G. "Filippo Parlatore" - Palermo; Liceo classico - Rionero in Vulture (Pz); Liceo Scientifico "Galileo Galilei" - Potenza; Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci” - Casalecchio di Reno (Bologna); Liceo Scientifico "P. P. Pasolini" - Potenza; Liceo Statale "Teresa Ciceri" - Como

  • Il messaggio degli studenti all’intera classe politica;
  • Mafia e contesto familiare: le diverse percezioni dei giovani;
  • Quel segnale d’allarme lanciato dai giovani italiani;
  • L’ineluttabilità della mafia e le sue conseguenze;
  • Il mercato del consenso;
  • I risultati dell’applicazione interattiva utilizzata durante le videoconferenze;
  • Giovani e lavoro: la sostenibile pesantezza della scelta;
  • Le differenze tra Nord e Sud nella percezione della mafia;
  • Le ragioni della mafia tra cultura e corruzione;
  • Media e sapere sulla mafia: la scuola guida nell’universo dell’informazione;
  • Continua la sfiducia nella politica;
  • Bullismo e cyberbullismo: gli studenti hanno coscienza del fenomeno;
  • Una impietosa analisi longitudinale;
  • La scommessa dei giovani: un futuro lontano da padrini e faide;
  • Incessante voglia di legalità;
  • Cittadini o burattini?;
  • I giovani riconoscono gli effetti perniciosi del fenomeno mafioso;
  • L’esempio di chi ha combattuto la mafia;
  • Evitare i comportamenti che favoriscono la crescita delle organizzazioni criminali;
  • La mafia si può combattere;
  • Costituzione e senso civico: le basi per una vera lotta antimafia;
  • Le mani della mafia sull’immigrazione;
  • La dimensione territoriale della criminalità;
  • La mafia uccide il nostro futuro;
  • In marcia per ribadire il nostro: “No alla mafia”;
  • Quando corruzione e disinformazione agevolano il fenomeno malavitoso;
  • Educazione e cultura possono vincere ogni violenza;
  • Droga, lavoro nero e corruzione: le potenti armi della criminalità organizzata;
  • La mafia va colpita nei suoi interessi economici;
  • Viviamo da protagonisti;
  • Il sacrificio di magistrati e politici contro la violenza mafiosa;
  • Il ruolo della famiglia e dei media nell’attività di educazione antimafia;
  • Cosa spinge i ragazzi ad entrare nella mafia?;
  • Stop ad ogni forma di omertà!;
  • La volontà di cambiamento dei giovani;
  • Conoscere, comprendere, lottare;
  • Coscienza civile e lavoro contro la corruzione;
  • Il successo contro la mafia parte dall’educazione dei giovani;
  • Progetto educativo: una rete di scuole contro l’oppressione mafiosa;
  • Il questionario utilizzato per l’indagine;

RASSEGNA VIDEO
23 Aprile 2018 | Commenti (0) | Parti video 3

12 Aprile 2018 | Commenti (0) | Parti video 5

7 Aprile 2018 | Commenti (0) | Parti video 9

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam 73WOV
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da