Nasce a Palermo il Comitato Europeo per la legalità e la memoria

Politica | 29 dicembre 2017

Costituito a Palermo il Comitato Europeo per la legalità e la memoria (C.E.L.M.). L’Associazione ha per obiettivo, sia sul piano pratico che su quello teorico, la promozione della “Legalità”, da una parte, e della “Memoria storica” come ricchezza dell’umanità e in particolar modo dei giovani, dall’altra, ed intende salvaguardare, attraverso il recupero della memoria di fatti e persone, i valori fondamentali della pace, del dialogo tra i popoli, della solidarietà, della giustizia e del rispetto del diverso.

Il C.E.L.M.  avrà sede operativa a Foligno e sede rappresentativa a Palermo, presso i locali del Centro Studi Pio La Torre. L’Associazione promuoverà lo studio, l’approfondimento e la ricerca di “fatti”, “eventi” e “personaggi”, conosciuti o meno conosciuti che, in qualche modo, hanno contribuito allo sviluppo della società civile, in tutti i campi del sapere e della prassi (scienza, storia, politica, economia, lavoro, lotte sociali, ecc.). Tutto ciò sarà accompagnato da un’attenta riflessione e promozione del valore della legalità e della memoria come anima della storia e faro dell’umanità.

“Il senso di quest’iniziativa – spiega il presidente del C.E.L.M, Pippo Di Vita – è unire familiari di vittime di mafia e normali cittadini. La memoria non è un esercizio personalistico, individualista e privatistico, ma collettivo. Il nostro comitato sarà un luogo dove ci si possa scambiare idee, emozioni e sensazioni e fare in modo che le idee di chi ha dato la vita per la democrazia, la libertà e la legalità possano continuare con le braccia e le gambe di chi a questi valori sta dedicando la propria vita”.

Saranno attivate iniziative culturali come convegni, conferenze, dibattiti, seminari, corsi, proiezioni di film e documentari, concerti, concorsi, viaggi culturali, incontri agapici (cene o pranzi a tema), salotti culturali e quanto altro sia adatto a promuovere gli scopi dell’associazione. Tra tutte le verità da far conoscere, oltre a quelle sui delitti di mafia, del terrorismo e di tutti i misteri, di cui la nostra storia è ricoperta, il C.E.L.M. intende, anche, promuovere la verità e la memoria relativa al processo della integrazione europea.

 di Davide Mancuso

« Articoli precedenti

asud'europa
Progetto educativo antimafia
Donaci il 5x1000
RASSEGNA VIDEO
6 Giugno 2018 | Commenti (0) | Parti video 1

23 Aprile 2018 | Commenti (0) | Parti video 3

« Video precedenti

ISCRIVITI ALLA MAILINGLIST
Nome
Cognome
Email
Codice antispam E30MK
Vuoi ricevere "asud'europa"?
 
I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali
Archivio digitale Pio La Torre
La Marcia di Pio
Memoria fotografica
Sito web realizzato da