asud'europa
Settimanale di politica, cultura ed economia

Frase esatta



I nuovi mestieri

Anno 8 N.26 - 30 giugno 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Manuel F. Bagues, Giuseppe Cusin, Alida Federico, Melania Federico, Franco Garufi, Michele Giuliano, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Dacia Maraini, Angela Morgante, Tommaso Nannicini, Franco Nicastro, Massimiliano Onorato, Angelo Pizzuto, Rocco Sciarrone, Gilda Sciortino, Mauro Sylos Labini, Giuseppina Tesauro, Simonetta Trovato, Maria Tuzzo, Riccardo Vescovo, Natalia Zinovveva.

  • La repressione funziona, la prevenzione no: la mafia prospera;
  • Come cambia l'Italia tra vecchi e nuovi mestieri;
  • Dallo sviluppatore di app al marito in affitto. Fantasia e inventiva per le ricette anticrisi;
  • Tra antico e nuovo, nel rispetto dell'ambiente. Nozze ecosostenibili e fedi etiche;
  • Dalle monete prendono vita preziosi gioielli;
  • Acquaiuolo, muzzunaru e i mestieri scomparsi. L'economia rurale di un piccolo mondo antico;
  • Il fuoco amico che fa traballare Crocetta;
  • Commissione antimafia scopre i clan del Nord. Alle cosche ora piacciono i piccoli centri;
  • Il capitale sociale delle mafie: una ricerca nelle regioni del Centro e Nord Italia;
  • Dopo un secolo la verità sul delitto Petrosino. Il pronipote dell’assassino svela il «segreto»;
  • È scontro tra il ministro Orlando e la magistratura onoraria;
  • Le università siciliane agli ultimi posti. Didattica e ricerca da rifondare;
  • Scuola: solo 500 assunzioni docenti. Percorsi abilitanti molto costosi;
  • Consorzi bonifica, l’antitesi del risparmio. Costi insostenibili e servizi scadenti;
  • Come cambia opinione l’elettore in crisi;
  • Nuova tragedia nel Canale di Sicilia. Trenta migranti morti su un barcone;
  • Le quote rosa non superano l’abilitazione;
  • Tante donne fra studenti e dottori di ricerca ma poche nella carriera accademica;
  • Quanto costa la maternità alle imprese;
  • Un indennizzo totale incentiverebbe un’occupazione femminile stabile;
  • La guerra fra i sessi che ferisce le donne. Si combatte a scuola la cultura dello stupro;
  • Appello di Grasso per i 10 anni di Addiopizzo. “Imprenditori, denunciate senza remore”;
  • Da Palermo a Roma i sindaci in testa ai cortei del Gay Pride;
  • A Palermo tra festa e rivendicazioni sfila l’orgoglio omosessuale;
  • Arriva uno psicologo per i dipendenti regionali demotivati;
  • “Made in Sicily” all'Auditorium Rai. Piero Fagone presenta Vittorio Schiraldi;
  • “Dalla parte sbagliata”, in un libro la morte di Borsellino e i depistaggi di via D’Amelio;
  • Etna: video “aereo” vince il concorso dedicato al vulcano patrimonio Unesco;
  • Settima edizione del Festival Teatro del Fuoco dal 26 luglio a Vulcano, Palermo e Favignana;
  • Le immagini quotidiane dei frati di Corleone al Museo delle religioni di San Pietroburgo;
  • L’Operetta burlesca, secondo Emma Dante;
  • Coro Lirico Siciliano: "La nostra lunga estate con il Festival Euro Mediterraneo”;
  • Sonia Cammarata: “Nei costumi di Aida ho catturato la luce dell’antico Egitto”;
  • “Dio delle zecche”, in un documentario la storia e le opere di Danilo Dolci;
  • La “gente di rispetto” di Giuseppe Fava;


asud'europa junior

Anno 1 - Numero 21 - Palermo 30 giugno 2014


Tempo d’estate


articoli e commenti di: Nicolò Davide Fricano, Danilo Leto.

  • Poesie;
  • L'allegra spensieratezza dell’estate;

Ludopatia baby

Anno 8 N.25 - 23 giugno 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Dario Carnevale, Gemma Contin, Stefano Costa, Chiara Criscuolo, Alida Federico, Melania Federico, Franco Garufi, Salvo Gemmellaro, Umberto Ginestra, Michele Giuliano, Raffaele Imperato, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Riccardo Luna, Davide Mancuso, Silvana Mazzocchi, Carlo Menon, Filippo Passantino, Naomi Petta, Angelo Pizzuto, Gilda Sciortino, Maria Tuzzo.

  • La svolta che manca all’Europa;
  • Ludopatia una “bestia” che ha coinvolto i bambini: mezzo milione gioca d’azzardo;
  • A Palermo attivo un ambulatorio per combattere le dipendenze patologiche;
  • Gli psicologi: “Con l’utopia di facili guadagni scatta la trappola nella psiche del ragazzo”;
  • La sfida alla fortuna vale circa 50 miliardi. Il 5% del Pil siciliano è giocato d’azzardo;
  • Gioco d’azzardo: due milioni di italiani a rischio dipendenza, 800mila malati;
  • Il salto di qualità che Crocetta non riesce a fare;
  • Confronto pubblico Sindacati-Governo-Ars. Cgil, Cisl e Uil: “Ecco le nostre proposte”;
  • Formazione, via libera ai prepensionamenti. Incentivi a chi lascia per avviare un’impresa;
  • Acque ancora agitate in casa Pd. Roma media tra partito regionale e Crocetta;
  • Ecco dove esportano le imprese siciliane: Turchia e Francia in pole position;
  • In Sicilia crescono le imprese no profit. Così la crisi cambia il volto dell’economia;
  • Lavoro: aumenta fenomeno emigrazione dei siciliani verso Inghilterra e Nord Italia;
  • Demopolis: Riforma della P.A. prioritaria per la maggioranza assoluta degli italiani;
  • In Sicilia i conti non tornano. L’economia dell’Isola nel rapporto Bankitalia;
  • Accesso gratuito alle spiagge garantito. Vademecum dell’Adiconsum ai bagnanti;
  • Continua l’emergenza sbarchi: il sistema di accoglienza è già saturo;
  • Dall’incubo della traversata a una vita nuova. Palermo apre le chiese per ospitare i migranti;
  • Unhcr: Rapporto Global Trends. Nel mondo 50 milioni di rifugiati;
  • Gli stranieri nei comuni italiani. Punte del 30% di popolazione immigrata;
  • Imprese legali e White List, a Palermo solo 11 aziende;
  • Dalla Commissione Antimafia soluzioni snelle per la gestione dei beni confiscati;
  • La nuova scomunica contro i mafiosi. Il Papa: “la ‘ndrangheta adora soldi e male”;
  • In Calabria Trame di speranza contro le mafie. Giudici e giornalisti: Schiena dritta, cuore alto;
  • Laici e religiosi contro la mafia per la sicurezza delle città;
  • Piccolo è bello solo se giovane;
  • Il Giappone riaccende il nucleare. E con esso anche le polemiche;
  • Tre anni dopo Fukushima, a Tokyo si torna a parlare di nucleare;
  • La stampante 3D creò il lampone. “Inizia l’era dei frutti fai da te”;
  • Madonie: escursioni alle Gole di Tiberio per tutti i fine settimana di giugno e luglio;
  • Il Genio di Palermo: progetti innovativi per rilanciare il centro storico di Palermo;
  • Un “suicidio” di mafia: presentato a Palermo il libro-inchiesta sulla morte di Attilio Manca;
  • D’estate la lettura si fa più distesa. Tornano le Librerie da Spiaggia;
  • La classifica delle 10 fotografie d’autore sull’estate più belle di sempre;
  • Il mistero (svelato) degli occhi aperti della mummia della piccola Rosalia;
  • Jeckill, più misogino che dissociato;
  • I poliziotti sono al servizio del cittadino? Preve e il sistema dei violenti impuniti;
  • Festival Sole Luna - Un ponte tra culture fino al 26 giugno ai Cantieri Culturali alla Zisa;
  • A Taormina “Terre di cinema”: Festival dell’arte e della fotografia;
  • Streghe cuor d’oro calcetti magic e suicidi pentiti;

 

asud'europa junior

Anno 1 - Numero 20 - Palermo 23 giugno 2014

I ragazzi e la tecnologia


articoli e commenti di: Gabriele Anello, Emanuela Bernocchi, Alice Bianco, Alessandro Falsone, Alida Federico, Sofia Figliola, Chiara Impellizzeri, Paolo Legname Caradonna, Danilo Leto, Claudia Lo Cascio, Dalia Lo Sicco, Luca Lo Voi, Federica Ada Maria Lucenti, Martina Maggio, Martina Mazzola, Giorgio Messina, Sara Mura, Sofia Pecoraro, Martina Policarpo, Marco Ruta, Elena Maria Scaffidi, Gabriele Scarnò, Asia Spatola, Giulia Tegolo, Gabriele Vicari, Marta Greta Visone, Vincenzo Zangara.

  • Sapete tutto sui videogiochi e sui social?;
  • Facebook: il social network più utilizzato;
  • Come si utilizza Facebook;
  • Il mondo dei video di YouTube;
  • Videogiochi, l’attrazione della realtà virtuale;
  • I social network e la lingua italiana;
  • Formare istruendo, lo scopo del progetto;
  • I dati OCSE rivelano che gli abitanti del Bel paese sono poco preparati;

I guasti della sanità

Anno 8 N.24 - 16 giugno 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Antonella Cangemi, Luciano Canova, Mario Centorrino, Dario Cirrincione, Piero David, Enzo Di Giuli, Ambra Drago, Alida Federico, Melania Federico, Franco Garufi, Umberto Ginestra, Michele Giuliano, Luca Insalaco, Salvatore Lo Iacono, Maria Konnikova, Franco La Magna, Antonella Lombardi, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Raffaella Milia, Teresa Monaca, Gaia Montagna, Angela Morgante, Angelo Pizzuto, Gilda Sciortino, Maria Tuzzo.

  • Se il quartiere si stringeattorno ai boss;
  • Pochi operatori e cattiva gestione. I malanni del sistema sanitario siciliano;
  • Il Pil cresce, le risorse sanitarie diminuiscono;
  • Il ministro Lorenzin: nessun taglio, ma uso efficiente delle apparecchiature biomediche;
  • La Regione chiede 150 milioni per la “compravendita” di laboratori e centri dialisi;
  • Il sindacato medico: “Carenza del personale il vero male del sistema sanitario nazionale”;
  • Salasso ticket per gli italiani di 3 miliardi. Ma chi ci guadagna sono le strutture private;
  • L’iniquità della sanità pubblica;
  • La Corte dei Conti bacchetta la Sicilia. “Si rischia una grave crisi di liquidità”;
  • Sulla giunta di Palazzo dei Normanni aleggia lo spettro del Commissario;
  • Punti di forza e di debolezza del sistema-impresa siciliano;
  • Il Dossier Sicilia della Confindustria;
  • Caporalato e agromafia: condizioni da schiavi. Un danno erariale da 600 milioni di euro;
  • Gli affari della mafia fra i campi italiani. Contraffazione aumentata del 128% in 10 anni;
  • Lavoro nero: da Inps numeri impressionanti. L’84% delle aziende ispezionate è irregolare;
  • Dispersione scolastica, dati preoccupanti. In Sicilia e Sardegna punte del 25%;
  • In Sicilia la crisi ha bruciato 160mila posti. Ma ora Bankitalia vede spiragli di ripresa;
  • Sicilia, isola di scoraggiati e senza lavoro. Allarme della  Regione: disoccupati al 34,8%;
  • Metti sesso, contrabbando e droga nel calcolo del Pil;
  • Il nuovo sistema europeo di contabilizzazione inserisce anche stime di questo fatturato;
  • Terra di illeciti ambientali e agroalimentari. Sicilia imbottita di veleni e connivenze;
  • L’isola al quarto posto dietro la Campania, per i reati ambientali commessi al Sud;
  • Ballottaggi amministrative in Sicilia. Tra sorprese e conferme vince l’astensione;
  • Le nuove schiave: a Palermo un coordinamento anti-tratta;
  • Migranti, ecco la più grande rete di assistenza. E’ composta da 18 associazioni e istituzioni;
  • L'Italia chiede aiuto all’Ue per frenare l’esodo. Ecco il piano del Viminale per gli immigrati;
  • Il Comune di Palermo lancia “Progetto Verità”. Piano di intervento per le persone scomparse;
  • Le anime dell’antimafia al Trame Festival. Dal 18 al 22 giugno a Lamezia Terme;
  • La tecnologia ucciderà il libro. O lo salverà;
  • Quanto influiscono le tecnologie sullo scarso numero di libri letti da bambini e ragazzi;
  • La rivincita della penna. Chi la usa ha più memoria;
  • Cent’anni e più di maglie del Palermo. L’epopea di colori secondo Tarantino e PMP;
  • “La mafia non ha vinto” allo Steri di Palermo presentato il libro di Fiandaca e Lupo;
  • Serata di beneficenza al Teatro Savio per aiutare l’asilo nido di Santa Chiara;
  • La “Norma” di Vincenzo Bellini torna in scena al Teatro Massimo;
  • “Frost-Nixon”, duello impari;
  • Napoli Teatro Festival. Un’edizione intensiva;
  • TaorminaFilmFest è nel segno della donna. Tanto glamour e anteprime di prestigio;
  • Insaccata di David per Virzì e Sorrentino. Il palco d’onore è per il palermitano Pif;
  • Brancati: l’insuperata trilogia dell’impegno civile;

 

asud'europa junior

Anno 1 - Numero 19 - Palermo 16 giugno 2014

Diritti collettivi


articoli e commenti di: Agnese Badalamenti, Giorgia Candela, Vincenza Gallina, Valentina Oscar Viola, Valentina Pesca, Sara  Purpura, Noemi Sanzone.

  • Volere sociale e desiderio soggettivo;
  • La tolleranza antidoto efficace contro i veleni della società;
  • Così diversi, così uguali. Brevi considerazioni sull’omofobia;
  • Perché si uccide chi si dice di amare?;
  • La terribile piaga dello sfruttamento minorile;
  • I giovani educati all’iniquità;
  • Il Genocidio di genere: caratteristiche e aspetti di un fenomeno irrisolto;
  • Migranti e non clandestini;

Aeroporto della pace

Anno 8 N.23 - 9 giugno 2014

IN QUESTO NUMERO:

articoli e commenti di: Vincenzo Borruso, Francesca Cabibbo, Gemma Contin, Ambra Drago, Andrea Ermano, Alida Federico, Melania Federico, Sandra Figliuolo, Umberto Ginestra, Michele Giuliano, Michele Guccione, Salvatore Lo Iacono, Franco La Magna, Vito Lo Monaco, Pierpaolo Maddalena, Davide Mancuso, Gerardo Marrone, Angelo Mattone, Gaia Montagna, Angela Morgante, Franco Nicastro, Giuseppe Nicoletti, Antonio Padoa Schioppa, Angelo Pizzuto, Gilda Sciortino, Maria Tuzzo, Francesca Vella.

  • Sicilia, quale ruolo nel Mediterraneo?;
  • Comiso, l’aeroporto torna “Pio La Torre”. Un nuovo messaggio di pace e sviluppo;
  • Franco La Torre: “Riparato un errore storico”;
  • Una querelle lunga sette anni. Dalla prima intitolazione alla cancellazione;
  • Centomila passeggeri nei primi cinque mesi. Ma l’ incognita è la sostenibilità economica;
  • In Sicilia 38 mila posti andati in fumo in 3 mesi. Disoccupati record in Calabria e Campania;
  • Nel Belpaese bisogna sperare, senza illusioni;
  • Sindacati e imprese insieme per presentare a Renzi un cronoprogramma sulla Sicilia;
  • La proposta nel Forum su crisi economica e politica svoltosi al Centro Pio La Torre;
  • Primi progetti con fondi Ue dopo i corsi in europrogettazione;
  • Sicilia, Zfu: da imprese richieste per 1,2 mld il ministero ha acquisito 6.692 istanze;
  • Riforma della Formazione Professionale. Irrisolto il nodo dell’albo degli operatori;
  • I lidi turistici vanno incontro ai consumatori. Invariati i costi di sdraio e ombrelloni;
  • Demopolis: la scarsa “fedeltà” del consenso elettorale in Sicilia;
  • Chi nominerà il presidente della Commissione europea?;
  • Un partito unico della sinistra per il lavoro;
  • Un Plafond in cerca di casa;
  • Ora gli imprenditori denunciano gli estorsori. Il blitz stronca la rinascita mafiosa a Bagheria;
  • La ribellione delle imprese contro il pizzo. Messineo: “Nuova coscienza civile”;
  • Il caporalato domina sui campi del Nord. Allarme della Flai: gira 400mila lavoratori;
  • Ecco come si muove la criminalità organizzata al Nord;
  • Quando l’acqua è vita nel segno della solidarietà;
  • La moda sfila al teatro antico di Taormina;
  • Sedurre madre e figlia a Vienna. Il diamante grezzo di David Vogel;
  • Arci: Il territoriale di Palermo partner dei Led – Laboratori di democrazia europe;
  • L’Auser, le Università Popolari e la Sicilia;
  • In passeggiata alla scoperta della Favorita. A Palermo domeniche all’insegna della natura;
  • Evento conclusivo del “Programma Teseo” rete di sostegno alla salute mentale;
  • “Una Marina di libri” viaggio nel mondo dell’editoria indipendente;
  • Camilleri: Montalbano non va in pensione. Il Commissario si confronta con la corruzione;
  • Tra i fanghi e le piramidi. Ecco il nuovo Montalbano;
  • Parte dalla Sicilia il Bookcrossing balneare. Il sogno estivo di ogni amante della lettura;
  • La dignità del lavoro;
  • Centenario della nascita di Federico Caffè. Uno dei più grandi economisti italiani;
  • Il caso della diaspora tamil nel nuovo libro di Giuseppe Burgio;
  • La Fondazione Inda assegna il premio alla carriera a Piera degli Esposti;
  • Il muro di silenzio in scena al Garibaldi. Un testo di forte denuncia antimafiosa;
  • A Spoleto la 57a edizione del Festival dei Due Mondi;
  • La stagione estiva del Teatro Massimo. Si parte il 9 luglio con le musiche di Bizet;
  • Frida Kahlo e Diego Rivera, coppia d'artisti raccontata negli scatti di Leo Matiz;
  • Elettra passeggia a Palazzo Bellomo di Ortigia. I costumi di vittime & carnefici vanno in scena;
  • Inferno Hollywood, sarte e vampiri;
  • Venti anni senza la magia di Troisi. Ma il suo Pulcinella non muore mai;
  • Rosi racconta Lampedusa oltre l’emergenza. “A settembre vado a vivere tra gli isolani”;

  • La cattiva abitudine

    Anno 8 N.22 - 2 giugno 2014

    IN QUESTO NUMERO:

    articoli e commenti di: Rosamaria Alibrandi, Tito Boeri, Leonardo Borlini, Martina Brunetti, Francesca Cabibbo, Dario Carnevale, Mario Centorrino, Giuseppe Chiellino, Piero David, Melania Federico, Franco Garufi, Michele Giuliano, Diego Lana, Franco La Magna, Vito Lo Monaco, Davide Mancuso, Naomi Petta, Angelo Pizzuto, Gilda Sciortino, Melinda Zacco.

    • Sabato tutti all’aeroporto di Comiso per la reintitolazione a Pio La Torre;
    • Cala il ricorso alle consulenze nella P.A.. Ma la spesa supera ancora il miliardo di euro;
    • Scuola e sanità al primo posto per consulenze. Si confermano ai vertici anche le Regioni;
    • In Sicilia oltre 30.000 consulenze richieste. Una spesa superiore a 50 milioni di euro;
    • Ars, spese illegittime dei gruppi parlamentari da restituire oltre un milione e mezzo di euro;
    • Bufera nel Pd siciliano, verso la resa dei conti. Crocetta: qualcuno trama per farmi le scarpe;
    • I fondi europei guardano a Est;
    • L’effetto Renzi arriva anche in Sicilia. L’Isola maglia nera delle astensioni;
    • La crisi della politica genera mostri europei;
    • A Strasburgo è approdato il voto di protesta. La sofferenza dei giovani scatena il populismo;
    • Servono politiche europee che affrontino il problema della disoccupazione giovanile;
    • Fisco, spariscono i giovani dai “registri” dell’Agenzia delle Entrate;
    • Pochi iscritti all’università e pochi laureati. Italia lontana da obiettivi europei per il 2020;
    • Elezioni amministrative, al primo turno eletti 29 sindaci, in otto al ballottaggio;
    • Vittoria ricorda Pio La Torre. Iniziative alla Fontana della Pace;
    • Torna a Palermo “Una marina di libri”. Fiera dell’editoria indipendente;
    • Sicilia, tasso decrescita imprese tra i migliori in Italia per Unioncamere;
    • Famiglie, abbigliamento e calzature crollo dei consumi di circa 150 euro;
    • Trattattiva, l’ex ministro Scotti depone: “Lanciai allarme attentati, Andreotti minimizzò”;
    • Il Tribunale di Palermo nel mirino dei mafiosi. Le cosche rilanciano la strategia delle bombe;
    • Se la corruzione è globale;
    • Contrastare la corruzione è analizzarne cause, costi ed effetti sulle istituzioni;
    • La politica tra faziosità, disinformazione e demagogia;
    • Preconcetti, cambio delle posizioni nel tempo secondo gli interessi del momento dei partiti;
    • App, la nuova frontiera dell’economia;
    • Un giro d’affari da oltre 25 miliardi e margini di crescita impressionanti;
    • I 17 libri capaci di lasciare a bocca aperta qualsiasi lettore;
    • A Scampia i libri nascono dalla spazzatura;
    • “I fasci siciliani non vanno dimenticati”. Appello Cgil: va ristabilita la verità;
    • Santa Rosalia, simbolo interconfessionale, dei lavoratori e dei disoccupati;
    • Donato a San Mamiliano calice liturgico disegnato da un diciassettenne palermitano;
    • “Fari e fanali di Sicilia”, in un libro l'Isola vista dall'alto tra storia e natura;
    • Le colline torinesi per Empedocle ed Emma Dante;
    • Teatro del Fuoco, la VII edizione apre la partecipazione agli artisti italiani;
    • Le Orestiadi cercano di superare la crisi. 35 spettacoli nel segno del contemporaneo;
    • QueerFilm Festival al via il 4 giugno. Madrina della rassegna la Impacciatore;
    • Il “Simenon italiano” dimenticato dal cinema;

     

    asud'europa junior

    Numero 18 - Palermo 2 giugno 2014

    La buona battaglia


    articoli e commenti di: Giuseppe Castiglione, Danilo Leto.

    • Il Liceo Scientifico D’Alessandro ricorda gli eroi dell’antimafia;