Oltre il Covid, da Paola Scarsi 365 idee per superare la crisi

Cultura | 1 marzo 2021
Condividi su WhatsApp

Questo libro non risolve i problemi degli imprenditori ma traccia una direzione, accende una luce di speranza sui giorni che verranno” questa bellissima frase, estrapolata dalla recensione che Lucia Esposito ha fatto su Liberoquotidiano, ben sintetizza il mio libro “Oltre il Covid: 365 idee per superare la crisi” (Erga edizioni).

L’ho scritto quando si era nelle prime fasi della pandemia, ovvero durante la prima quarantena, nel periodo in cui su tutti i media si moltiplicavano gli interventi di “scenario”, i “come saremo quando tutto sarà finito”, “dove andrà l’agricoltura”, “cosa succederà delle scuole”, “nasceranno globalizzazioni locali”, “avremo app obbligatorie”, “il virus non si fermerà”, “nulla sarà più come prima”, ecc. ecc.

Frasi e pensieri esposti da personaggi di tutto rispetto, spesso molto interessanti, che a me però sembravano più esercizi di stile se messi a raffronto con le difficoltà che vedevo crescere giorno dopo giorno e, soprattutto, con le piccole, talvolta minuscole soluzioni – che leggevo in rete - messe in campo dagli imprenditori di ogni parte d’Italia per, appunto, superare la crisi.

Ho iniziato così a raccoglierle e da questa mia curiosità è nato il libro.

Tante, tantissime le soluzioni individuate, 365 (in realtà sono 364 perché - come scrivo nella prefazione rivolgendomi al lettore - “La 365esima potrebbe essere la tua”).
Ristoranti sugli alberi, consegna di galline a domicilio, chalet attrezzati per lo smart working, discoteche virtuali, feste per bambini via web…E ancora aperitivi sottovuoto, menù commestibili in carta di riso, tutorial via whatsapp per tagliarsi o tingersi i capelli da soli, gel igienizzanti dagli alcoolici, adozioni di animali, caciobond, invio a domicilio di pasti con accompagnamento musicale via FB, lievito madre omaggio con l’acquisto di farina……


Ne è nato un libro positivo ed unico, utile, interessante e anche divertente che presenta uno spaccato dell’Italia che ha cercato, riuscendoci, di rimanere a galla.

Ne emerge una nazione creativa, impegnata generosa, ingegnosa, solidale, nella quale solidarietà e responsabilità sono state messe ai primi posti dagli imprenditori: parlando con tantissimi di loro ho potuto individuare alcune linee guida comuni: la prima è stata la solidarietà, l’esigenza di aiutare associazioni, ospedali, volontari, concittadini; la seconda la volontà di mantenere il lavoro dei dipendenti: “Non potevo lasciare i miei collaboratori a casa”, mi hanno detto tanti... “Conosco le loro famiglie una per una”, hanno aggiunto molti; la terza esigenza è stata quella di salvare l’azienda anche qui in un’ottica di responsabilità nei confronti di altri: “Lo devo alla mia famiglia”, “Lo devo ai mei genitori”, “Lo devo ai miei nonni”, “Non possiamo mollare proprio adesso”.


Quelle raccolte sono brevi storie di soluzioni d’impresa attuate da realtà grandi e piccole di ogni settore, per salvare l’azienda, sostenere i dipendenti, aiutare la comunità....compresi i sacerdoti che hanno detto Messa dai tetti o le imprese di pompe funebri che, su richiesta dei parenti, hanno trasmesso i funerali via Facebook.

Tutte raccontano la capacità degli imprenditori italiani di far fronte alle difficoltà e di superarle, in maniera singolare e innovativa o con soluzioni semplici ma altrettanto efficaci. Intuizione? Fortuna? Impegno? Ultima chance? Passione? Abilità? Rischio? Momento giusto?

Un pizzico di ciascun ingrediente ha permesso a tante imprese grandi e piccole di fronteggiare la crisi da Covid, sperimentando, innovando, diversificando, tentando nuovi approcci e nuovi mercati.


Riprendo ancora dalla mia prefazione “Non esistono vie d’uscita o progettualità precostituite: ciascun imprenditore ha operato come meglio poteva, tenendo conto anche del contesto logistico ed umano in cui si trovava la sua azienda”.

Oltre il Covid: 365 idee per superare la crisi” vuole essere un anti-stress, attraverso la condivisione di percorsi, perché la soluzione può essere lì, a portata di mano e talvolta basta osservare le cose da una diversa prospettiva per individuarla.

Mi piace inserire qualche altro commento tratto dalle belle recensioni ricevute, affinché possano essere un incoraggiamento per i tanti che sono ancora alla ricerca di soluzioni per fronteggiare, emergere, superare la crisi: È un po’ come sfogliare il Guinness dei primati o un libro sulla speranza, che, fortunatamente, è sempre l’ultima a morire (Peppe Aquaro, Corriere.it)

Un testo positivo, quasi ottimista, e senz’altro utile ora che dall’annus horribilis 2020 siamo usciti almeno cronologicamente. (Corrado Fontana, Valori.it)

Racconti di persone che grazie alla loro tempra, al loro approccio che abilita sguardo ottimistico sul futuro….. si sono rimboccate le maniche, hanno capito che “adesso tocca a noi” (Vincenzo D’Antonio, Atavola.net).

Sono davvero onorata e orgogliosa di annunciare che presenterò il libro mercoledì 3 marzo alle ore 17:00, in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione CON IL SUD (www.facebook.com/fondazioneconilsud), insieme a Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione CON IL SUD e a Marco Girardo, caporedattore economia di Avvenire.


Chi sono:

Paola Scarsi, giornalista, fotografa, motociclista, mamma, viva a Trevignano Romano, sul Lago di Bracciano. Sono nata a Genova nel 1957, ho due figli, Matteo e Camilla. Giornalista pubblicista, sono stata Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti. Sono esperta di economia e tematiche sociali. Curo uffici stampa da oltre 30 anni: dai grandi concerti rock alle principali realtà del Terzo Settore italiano. Ho scritto l’e-book gratuito “Noi creiamo lavoro – storie di imprenditori immigrati”. Curiosa della vita in ogni sua sfaccettatura credo fermamente nella solidarietà e nella tutela dei diritti. Fotografa per passione sto sviluppando "Emozioni dai Parchi" un percorso fotografico nei parchi naturali e nelle aree protette del Lazio.


OLTRE IL COVID : 365 idee per superare la crisi

Autrice : Paola Scarsi

Editore: Erga Edizioni

Anno: 2020

Prezzo : € 9,90

Pagine: 146

ISBN : 978-8832981995



 di Paola Scarsi

Ultimi articoli

« Articoli precedenti