Rubrica



La Comunità di Sant’Egidio merita il Nobel per la Pace

Il Modello Sant’Egidio o il Protocollo Sant’Egidio. O, più profondamente, lo Spirito di Sant’Egidio portano sollievo nelle aree più martoriate nel mondo, stupisce che il comitato che assegna il riconoscimento non lo abbia notato

Pino Scorciapino

Scuole disagiate e insicure, crolli record e classi sovraffollate

Due istituti su tre hanno ancora barriere architettoniche: solo il 17% ha delle segnalazioni visive per gli studenti con sordità o ipoacusia e l’1,5% ha delle mappe a rilievo e dei percorsi tattili. Gli edifici costruiti prima del 1976 sono il 47%, su appena il 3% sono stati effettuati interventi di adeguamento e di miglioramento sismico

Melania Federico

"Borsellino è morto per mafia e appalti e non per i mafiosi", parola di Totò Riina

Il capo dei capi non parlò molto con i magistrati che a più riprese tentarono di allacciare con lui un rapporto di collaborazione. Durante il primo interrogatorio con l'allora procuratore di Palermo Giancarlo Caselli, all'indomani del suo arresto il 15 gennaio del 1993 disse che loro due potevano parlare del clima, del tempo e del sole o della pioggia e nulla di più. Ma qualcosa Totò 'U Curtu la disse, era naturalmente quello che voleva dire, la sua verità che a trent'anni di distanza torna di grande attualità

Giuseppe Martorana

Kalasìa. Le parole contro il potere di Vincenzo Consolo

Il volume è curato da Concetto Prestifilippo. Al suo interno un racconto fotografico di Giuseppe Leone di rara intensità, una serie di ritratti dello scrittore di Sant’Agata di Militello scomparso a Milano nel gennaio del 2012


Terry Gilliam al Matera Film Festival, masterclass e retrospettiva

Presidente della giuria lungometraggi Peter Greenaway. Ricca di inediti e anteprime la sezione fuori serie


L'ultimo stragista di Cosa Nostra se ne va con i suoi segreti

Nel supercarcere dell’Aquila è entrato poche ore dopo l’arresto. Il 16 gennaio è terminata la trentennale latitanza del boss Matteo Messina Denaro. Subito ha messo in chiaro: «Io non mi pento»

Giuseppe Martorana

Charles Chaplin e Buster Keaton alle Giornate del cinema muto di Pordenone

Al Teatro Verdi dal 7 al 14 ottobre. Apertura con Julien Duvivier. Eventi speciali, retrospettive, libri e incontri.


Per Giorgio Napolitano, costruttore della Repubblica

Riformista e meridionalista, fu sostenitore della via democratica al socialismo, del compromesso storico e dell’unità delle forze democratiche contro fascismo, mafia e terrorismo. Con Enrico Berlinguer sostenne il rinnovamento del partito e la sua scelta europeista e occidentale. Fu amico di Pio La Torre e sostenitore del suo rientro in Sicilia per guidare il Pci nella fase più acuta dell'attacco mafioso alla società civile

Vito Lo Monaco

Mattarella, Steinmeier e la moderna visione del mondo che nasce a Piazza Armerina

Il Presidente della Repubblica Italiana e il Presidente della Repubblica Federale Tedesca
dal centro della Sicilia promuovono lo sviluppo di forme innovative di gemellaggio

Concetto Prestifilippo

L'autonomia differenziata uccide il Sud e la Sicilia

Il cosiddetto Decreto Sud che istituisce un'unica ZES per tutto il territorio
meridionale, oltre a smantellare strutture che faticosamente stavano cominciando a funzionare come le due ZES previste in Sicilia, farà scattare un totale accentramento dei flussi di spesa per investimenti- in particolare del Fondo Coesione e Sviluppo che è il
più dotato finanziariamente- nelle mani del governo centrale.

Franco Garufi

Veglia e delegazione del Csm a Canicattì per il giudice Rosario Livatino

Nella chiesa di San Domenico preghiera per il magistrato ucciso dalla mafia, ora beato, poi fiaccolata sino al busto posto in piazza San Diego. Nel 33esimo anniversario dell'agguato sarà presente anche una delegazione del Consiglio superiore della magistratura. Gli altri appuntamenti


Da Palermo a Bitola per diffondere la cultura della cittadinanza attiva in Europa

Il presidente del Centro Pio la Torre, Loredana Introini: "Opportunità per i giovani con esperienza di immigrazione in famiglia che hanno preso parte alle precedenti attività progettuali di esprimere le loro potenzialità"

Alida Federico