Rubrica



Truffe sui fondi pubblici, record italiano: il ruolo della Procura Europea contro le mafie

L'ultimo sequestro di beni nel messinese: 600 mila euro per frodi sui soldi destinati all'agricoltura, altri due imprenditori saccensi sono stati recente condannati dalla Corte dei conti a restituire un milione di euro incassati illegittimamente. Aumentano i controlli sui flussi di denaro che arrivano ad imprese private ed enti pubblici da Bruxelles con un occhio particolare alla capacità di penetrazione dei clan mafiosi

Franco Garufi

La Commissione antimafia dell'era Meloni muove i primi passi, mancano i commissari

Varata la legge costitutiva, siano decise subito dai gruppi parlamentari le nomine per insediare l'organismo parlamentare atteso da diversi mesi. Considerato l’allarme sociale per l’agguato delle nuove mafie pronte a utilizzare le difficoltà della gente e ogni spesa pubblica per giovarsene e consolidare la loro presenza nella politica e nel mondo degli affari

Vito Lo Monaco

Non possiamo parlare di mafia senza parlare prima di mafiosità

Costituisce il preludio della mafia, quel substrato culturale dal quale la mafia, come sistema, cultura, attività, prende l’avvio per svilupparsi agevolmente nella società civile

Elio Collovà

Il "no" alla mafia tuona ancora tra Bagheria e Casteldaccia

Da via di fuga dei killer a strada del riscatto: oggi come il 26 febbraio 1983, data della prima marcia popolare antimafia nel triangolo della morte, il centro studi Pio La Torre torna a mobilitare la società civile portando in corteo studenti, associazioni, sindacati, Arcidiocesi, Comuni, e per la prima volta la Commissione siciliana antimafia


Il giorno dei discorsi dei due Presidenti in guerra

Nell'anniversario dell'invasione Ucraina, l'americano Biden da una parte e il russo Putin dall'altra hanno infiammato il mondo con slogan che nulla fanno ben sperare

Pino Scorciapino

La Sicilia si mobilita per l’Ucraina ad un anno dall’inizio dell’invasione

L’associazione nazionale Liberi Oltre le Illusioni ricorderà l’anniversario con una serie di manifestazioni pubbliche in contemporanea nelle principali piazze dell'isola ma anche d'Italia


Bambini vittime del cybercrime, le trappole del web che si possono evitare

Allarme del presidente del tribunale di Palermo, Antonio Balsamo, alla videoconferenza del progetto educativo antimafia promosso dal centro Pio La Torre con un centinaio di scuole italiane. Insieme a lui a discuterne Vittoria Pellerito Loredana Introini. “E' importante intervenire tempestivamente - ha aggiunto - soprattutto con 'grooming', l'adescamento online di minori da parte di adulti che non si presentano con la loro reale età".


L'apprendimento misto per l'inclusione nelle scuole

Davanti alle nuove sfide poste al settore dell’istruzione dalla pandemia e dall’inclusione degli studenti sfollati dall’Ucraina negli Stati Ue arriva un nuovo rapporto con indicazioni preziose

Alida Federico

Il patto corruttivo

Considerazioni sulle motivazioni della sentenza della Corte di Appello di Caltanissetta al processo contro Silvana Saguto ed altri

Elio Collovà

Regist(r)i di classe, il cinema creato nelle scuole di Giarre

Il progetto si svolgerà al liceo statale Leonardo, ha vinto il bando Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito


Trenta giorni e 100 lire, le pacifiste siciliane condannate 100 anni fa



No alla mafia dagli studenti di Bisacquino, in corteo nel triangolo della morte

Manifestazione al Teatro Paolo Giaccone con allievi e docenti dell'istituto comprensivo Bacile in vista della 40esima edizione della marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia