Rubrica



La governance nelle società di persone sottoposte a misure di prevenzione

La nomina dell’amministratore esterno delle società di persone è inammissibile nelle società in accomandita semplice mentre è ammissibile in altri casi

Elio Collovà

Il pizzino che ha tradito Messina Denaro era nascosto nel piede di una sedia

Un libro di Salvo Palazzolo e Maurizio de Lucia racconta i retroscena della cattura del capomafia di Castelvetrano


I lati oscuri dell'omicidio Dalla Chiesa 41 anni dopo

Centoventisei giorni dopo l’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo, la mafia uccide il Prefetto di Palermo, Carlo Alberto Dalla Chiesa, sua moglie Emanuele Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo. Gli esecutori e i mandanti mafiosi sono stati condannati all’ergastolo ma quelli politici sono rimasti nell'ombra

Vito Lo Monaco

Perchè le donne guadagnano meno degli uomini

Il divario più alto si registra in Estonia (20,5%), Austria (18,8%) e Germania (17,6%), mentre il minore riguarda Slovenia (3,8%), Romania (3,6%) e Lussemburgo (-0,2%). L’Italia si colloca al quintultimo posto con il 5%.

Alida Federico

Gli appelli inascoltati di Saetta prima di essere ucciso dalla mafia

Il magistrato di Canicattì lo presagiva, anzi lo annunciò con oltre un anno di anticipo che la sua nomina a presidente della terza sezione penale di Palermo poteva essere pericolosissima per lui. Lo annunciò e lo scrisse, chiedendo una nuova nomina, ma la sua richiesta non venne ascoltata e anzi respinta.


Jeanne, così Giovanna D'Arco rivive nel secondo romanzo di Alessandra Giaccone

L’amicizia di tre ragazze e la costruzione delle loro identità in Francia durante la Guerra dei Cent’Anni


Alessandro Ferrari porta il fascino dei vampiri a Catania

Nella corte del Castello Ursino l'autore-attore ha messo in scena la pièce "I'm Dracula" ("Io sono Dracula"), riesumando la figura del conte transilvano interpretato dall'attore ungherese Bela Lugosi, protagonista del celebre film di Tod Browning (1931).

Franco La Magna

Cantu e Cuntu. Scene siciliane di lotta e di denuncia

Spettacolo teatrale in Piazza Calogero Troia a Capaci, all’interno del Festival della Legalità, sulle lotte, le proteste, i soprusi e le violenze sedimentate nella storia collettiva di un popolo

Giuseppe Pagano

Il gattopardismo 4.0 del governo Schifani

Nonostante le lezioni della pandemia, la Sicilia non ha alcuna resilienza, cioè nessuna capacità di affrontare e risolvere le proprie crisi trasformandole in opportunità. Il ceto politico che dovrebbe avere il coraggio di assumere decisioni e risolvere problemi, sembra davvero la versione 4.0 dei nobili descritti da Tomasi di Lampedusa: il governatore, ex presidente del Senato, ha la storica immobilità del principe di Lampedusa senza tuttavia il fascino del grande Burt Lancaster.

Franco Garufi

Sfuma la valorizzazione dei beni confiscati in Sicilia, Meloni taglia fondi per 82 milioni di euro

Appello di Cgil, Spi e Centro Pio La Torre al presidente della Regione, Schifani: intervenga o salteranno progetti per un miliardo e mezzo. La mappa delle iniziative in bilico


Vampiri a Catania con I am Dracula, fenomenologia freak di Bela Lugosi

Nella corte del Castello Ursino, nell’ambito della rassegna Catania Summer Fest 2023, lo spettacolo scritto e interpretato da Alessandro Ferrari


Il mare di morti in cerca di una vita migliore

Oltre centomila migranti, duemila vittime accertate sino a ferragosto: sono i dati resi pubblici dal Viminale che, involontariamente, documentano il fallimento del governo di centrodestra che aveva promesso, durante la campagna elettorale, di stroncare il flusso dei “clandestini”.

Vito Lo Monaco